Telescopio James Webb: streaming live della NASA delle prime immagini

debito…Scansione con Mic Aces

Nel 2002, l’allora amministratore della NASA Sean O’Keefe annunciò che James Webb, che aveva guidato la NASA negli anni ’60 mentre si preparava a far atterrare le persone sulla luna, avrebbe nominato il prossimo telescopio dell’agenzia. Era un ardente sostenitore della scienza spaziale.

Alcuni astronomi furono delusi dal fatto che non prendesse il nome da un astronomo, mentre altri si opposero per ragioni più serie, come Mr. Webb si è preso alcune responsabilità, il che ha portato alla rimozione dei gay. Personale lesbico del Dipartimento di Stato. All’epoca, il signor Webb era Sottosegretario di Stato.

La questione è diventata alla ribalta un anno fa quando quattro astronomi, Lucian Walkovich della JustSpace Alliance e dell’Adler Planetarium di Chicago, Chanda Prescott-Weinstein dell’Università del New Hampshire, Brian Nord del Fermi National Accelerator Laboratory e Sarah Tuttle della Università di Chicago. Un editoriale pubblicato su Scientific American — dall’Università di Washington —Il James Webb Space Telescope dovrebbe essere rinominato.”

La NASA ha detto che indagherà sulle affermazioni e pubblicherà un rapporto. Successivamente, lo scorso settembre, l’attuale amministratore della NASA ed ex senatore della Florida Bill Nelson ha annunciato che non c’era bisogno di cambiare il nome. Nessuna dichiarazione è stata fatta per far arrabbiare i critici.

A marzo, quando il telescopio è stato lanciato, Natura segnalata in base alle richieste FOIA La NASA prese sul serio le accuse, come Paul Hertz, all’epoca direttore dell’astrofisica della NASA, scrisse agli astronomi chiedendo loro di cambiare il nome del telescopio. La risposta è no, ma non ha parlato con nessun astronomo LGBTQ.

READ  Savannah Chrisley affronta la custodia del fratello e della cognata

Il giornale riportava anche i verbali del caso di Clifford Norton. Fu licenziato dalla NASA nel 1963 – Mr. Durante il mandato di Webb – per essere gay, e il materiale d’archivio si riferisce al licenziamento di persone perché gay come “una pratica presso l’agenzia”. Sig. Norton fece appello e vinse una causa storica contro tale discriminazione nel 1969.

Nel novembre 2021, l’Astrophysics Advisory Board della NASA ha chiesto all’agenzia un rapporto completo.

L’ex amministratore Sig. O’Keefe ha difeso la sua scelta in un’e-mail.

“Se James Webb non fosse stato determinato a realizzare la visione più audace del suo tempo, la nostra capacità di esplorare oggi sarebbe molto diversa”, ha affermato Mr. disse O’Keefe.

Ma questo non è abbastanza per i critici. “Se non è responsabile delle cose brutte accadute mentre era al comando, perché è responsabile delle cose belle?” disse il dottor Prescott-Weinstein. “Sembra che ci sia un doppio pensiero in corso qui, in cui le persone gli stanno dando la responsabilità delle cose che amano della sua eredità e fingono che sia l’unico responsabile delle cose che gli piacciono”.

“I nostri telescopi, se avranno il nome di persone, dovrebbero prendere il nome di persone che ci ispirano a essere il nostro meglio”, ha aggiunto il dottor Prescott-Weinstein.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.