SoftBank Vision Fund registra una perdita trimestrale di 21,6 miliardi di dollari

Il Vision Fund di SoftBank, nato da un’idea del fondatore dell’azienda Masayoshi Son, ha dovuto affrontare una serie di venti contrari, tra cui un crollo dei titoli tecnologici a causa dell’aumento dei tassi di interesse, un mercato cinese difficile e la geopolitica.

Kentaro Takahash | Bloomberg | Belle foto

Banca morbida Il suo Vision Fund ha registrato la sua più grande perdita nel segmento degli investimenti nel primo trimestre del suo anno fiscale, poiché i titoli tecnologici hanno continuato a prendere piede a causa dell’aumento dei tassi di interesse.

La società giapponese Vision Fund ha registrato una perdita di 2,93 trilioni di yen giapponesi ($ 21,68 miliardi) nel trimestre di giugno. Questa è la seconda più grande perdita trimestrale per il Vision Fund.

Ciò ha contribuito alla perdita netta di SoftBank di 3,16 trilioni di yen nel trimestre e a un profitto di 761,5 miliardi di yen nello stesso periodo dell’anno scorso.

A partire dal 2017, il Vision Fund di SoftBank, che ha investito in società tecnologiche, ha visto un calo dei titoli ad alta crescita poiché l’inflazione ha portato la Federal Reserve statunitense e altre banche centrali ad aumentare i tassi di interesse.

Masayoshi Son, il fondatore schietto di SoftBank e la mente dietro il Vision Fund, ha dichiarato a maggio che la società sarebbe entrata in modalità “difensiva” e sarebbe stata “conservatrice” con il ritmo degli investimenti dopo un incarico. Il segmento degli investimenti ha registrato una perdita di 3,5 trilioni di yen giapponesi nell’ultimo anno finanziario.

SoftBank ha affermato di aver assistito a un calo dei prezzi delle azioni di molte delle sue società in portafoglio, “principalmente dovuto a una tendenza al ribasso globale dei prezzi delle azioni a causa delle preoccupazioni per un rallentamento economico guidato dall’inflazione e dall’aumento dei tassi di interesse”.

READ  Il tasso di inflazione preferito dalla banca centrale è salito al 4,7% a maggio, il livello più alto degli ultimi decenni

Le azioni di società che vanno dalla società di e-commerce sudcoreana Koopang alla Dordash con sede negli Stati Uniti hanno subito un duro colpo nel secondo trimestre dell’anno.

SoftBank ha anche riferito che le azioni del settore privato nel suo portafoglio sono diminuite.

Questa è una notizia dell’ultima ora. Controlla di nuovo per gli aggiornamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.