Isium: l’Ucraina afferma che almeno 440 tombe sono state trovate nel luogo di sepoltura



CNN

Le autorità ucraine hanno scoperto 440 tombe in una fossa comune nella città orientale di Isium. Recentemente ripreso dalle forze russe, ha dichiarato venerdì il ministero della Difesa ucraino in un post su Twitter.

Prima Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky disse Giornalisti ucraini e internazionali si presenteranno al sito per vedere cosa è stato scoperto. “Il mondo ha bisogno di sapere cosa sta realmente accadendo e cosa ha portato all’aggressione russa”, ha detto Zelensky.

Giovedì il Centro ucraino per le comunicazioni strategiche ha dichiarato che alcune delle tombe scoperte a Izium erano “nuove” e che i corpi sepolti lì erano “per lo più civili”.

Ad aprile Izium è stata colpita da un intenso fuoco di artiglieria russa. E la città, situata vicino al confine tra le regioni di Kharkiv e Donetsk, divenne l’obiettivo principale dell’esercito invasore durante i cinque mesi di occupazione.

Sabato le forze ucraine hanno ripreso il controllo della città, assestando un colpo strategico all’offensiva militare russa a est.

Le foto rilasciate venerdì dal ministero della Difesa ucraino hanno mostrato numerose croci su tumuli in una foresta vicino a Izium, nonché una grande fossa scavata nella foresta.

Zelensky ha detto durante il suo discorso di giovedì che la Russia deve assumersi la responsabilità delle morti lì e in altre città dove è stato trovato un gran numero di corpi.

Boccola, Mariupol Ora, sfortunatamente, Izium… La Russia lascia la morte ovunque. E prenditene la responsabilità. Il mondo deve ritenere la Russia responsabile di questa guerra. Faremo di tutto per questo”, ha aggiunto.

L’investigatore capo della polizia della regione di Kharkiv Serhii Bolvinov ha detto in precedenza allo Sky News britannico che potrebbero esserci altre fosse comuni nella regione di Kharkiv.

Parlando in particolare delle 440 tombe, Bolvinov ha detto a Sky News che gli scavi fino ad ora hanno mostrato che le vittime sono morte per varie cause.

“Alcuni sono stati uccisi (uccisi a colpi di arma da fuoco), alcuni sono morti per il fuoco dell’artiglieria, i cosiddetti shock da campo minato. Alcuni sono morti per attacchi aerei. Abbiamo ricevuto informazioni che molti cadaveri non sono ancora stati identificati. Quindi le cause della morte saranno stabilite durante le indagini “, Sky News ha citato Polvinov come dicendo. .

Zelensky parla alla CNN della controffensiva dell’Ucraina contro la Russia

Nel frattempo, Oleh Kotenko, commissario ucraino per le persone scomparse, ha affermato in un post di Telegram che la ricerca dei resti di “eroi caduti” continua con cautela in tutta la regione.

“Il problema più grande è che alcune aree sono ancora minate. Nonostante questo, continuiamo a lavorare, perché dobbiamo riportare a casa ogni eroe, in modo che le famiglie possano onorare la memoria dei soldati morti per l’Ucraina il prima possibile”, ha detto Kotenko.

Zelensky ha visitato Izium mercoledì e ha detto ai giornalisti di essere “scioccato” dal numero di “edifici distrutti” e “persone uccise” lasciate sulla scia dell’occupazione russa.

Mosca ha utilizzato Izium come trampolino di lancio per un’offensiva verso sud nella regione di Donetsk e Kubyansk, a circa 48 chilometri (30 miglia) a nord di Izium, e un hub ferroviario per rifornire le sue forze.

Zelensky ha ringraziato i governi stranieri per aver inviato investigatori e pubblici ministeri a indagare sulle violazioni dei diritti umani da parte delle forze di occupazione in Ucraina.

Le forze ucraine sono state impegnate in una serie di offensive militari, in particolare nelle regioni nord-orientali e meridionali del paese.

Zelensky ha dichiarato martedì che 8.000 chilometri quadrati (3.088 miglia quadrate) di territorio sono stati liberati dalle forze ucraine finora questo mese, con circa la metà ancora in fase di operazioni di “stabilizzazione”.

READ  Aumenti della Fed, Bank of Japan, tassi di interesse, valute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.