Il potente terremoto si è verificato nell’anniversario del devastante terremoto in Messico

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

CITTÀ DEL MESSICO, 19 settembre (Reuters) – Un potente terremoto ha colpito lunedì il Messico occidentale nell’anniversario di due terremoti devastanti, uccidendo almeno una persona, danneggiando edifici, tagliando l’elettricità e mandando in sicurezza i residenti di Città del Messico nelle strade.

Il presidente Andres Manuel Lopez Obrador ha detto in un video che una persona è stata uccisa quando un muro è crollato in un negozio nel porto di Manzanillo nel Pacifico.

Poco dopo le 13:00 (1800 GMT), il terremoto di magnitudo 7,6 ha colpito vicino alla costa a una profondità di circa 15 km (9 miglia) vicino al confine tra gli stati del Michigan e Colima, ha affermato l’US Geological Survey (USGS).

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Il sindaco di Città del Messico Claudia Scheinbaum ha affermato che non ci sono state segnalazioni immediate di danni nella capitale dopo che le scosse hanno provocato scosse in tutto il Messico lo stesso giorno dei grandi terremoti nel 1985 e nel 2017.

“Riguarda questa data, il 19”, ha detto Ernesto Lanceta, un imprenditore nel distretto di Guahtemoc della città. “Il 19 è un giorno da temere.”

Prima di annunciare la morte, López Obrador ha affermato in un messaggio precedente che c’erano stati danni materiali nelle aree vicine dopo il terremoto. Le immagini pubblicate sui social media hanno mostrato edifici gravemente danneggiati.

L’elettricità è stata interrotta in alcune parti dell’area centrale di Roma della capitale, a 400 km (250 miglia) dall’epicentro. I residenti locali stavano in strada cullando i loro animali domestici, mentre i turisti che visitavano il mercato locale con una guida locale erano confusi e sconvolti.

READ  Il sonno eccessivo può essere un segno di demenza, afferma lo studio

I semafori hanno smesso di funzionare e le persone si sono aggrappate ai telefoni, messaggiando o aspettando chiamate.

Il terremoto del 19 settembre 1985 ha ucciso migliaia di persone e il terremoto del 19 settembre 2017 ha ucciso oltre 350.

Il Centro di allerta tsunami del Pacifico degli Stati Uniti ha emesso un avviso di tsunami per le aree costiere del Messico, affermando che sono possibili onde da 1 a 3 metri (da 3 a 9 piedi) sopra il livello dell’alta marea.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Rapporto dalla redazione di Città del Messico; Scritto da Dave Graham; Montaggio di Stephen Eisenhammer e Sandra Mahler

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.