Il CEO di Tesla Elon Musk non si unirà al team di Twitter

Il CEO di Twitter, Barack Agarwal, ha twittato la notizia domenica sera.

“La nomina di Elon al consiglio è stata ufficialmente il 9/4, ma la stessa mattina Elon ha condiviso che non si sarebbe più unito al consiglio”, ha detto Agarwal. Detto in un tweet. “Spero che questo sia il migliore. Apprezzeremo sempre il loro contributo ai nostri partner, indipendentemente dal fatto che siano nel nostro consiglio di amministrazione o meno. Elon è il nostro partner più grande e saremo aperti al suo contributo”.

Un portavoce di Twitter ha confermato che Musk aveva deciso di non unirsi al gruppo Twitter e ha citato la dichiarazione di Agarwal.

La crescita arriva meno di una settimana dopo che Tesla e il fondatore di SpaceX hanno annunciato l’acquisizione di una partecipazione del 9% nella società. Twitter (TWTR) detto dentro Presentare un regolamento Quella Piani di nomina Musk nella sua squadra per un mandato che termina nel 2024.

Musk ha twittato martedì: “Non vedo l’ora di lavorare con Barrack e il team di Twitter per apportare miglioramenti significativi su Twitter nei prossimi mesi!” E il fondatore di Twitter Jack Dorsey ha detto che Musk e Agarwal formeranno “una squadra incredibile”. La quota di Twitter è aumentata vertiginosamente dopo l’annuncio del suo acquisto iniziale.

Come parte del suo accordo per entrare a far parte del gruppo, Musk ha promesso di non acquistare una partecipazione del 14,9% nella società durante il suo mandato. Alcuni esperti di personalità aziendale hanno suggerito che la mossa potrebbe essere un modo per frenare l’influenza di Muskin sull’azienda. Ora, quel limite non è più in vigore, con Musk che acquista più condivisioni di Twitter che gli aprono le porte per assumere una posizione più aggressiva.

READ  Annunci in diretta: la guerra della Russia in Ucraina

Nel suo tweet che annunciava l’inversione di tendenza di Musk domenica sera, Agarwal ha affermato che il consiglio di amministrazione dell’azienda “crede che tutti abbiano la credibilità dell’azienda. Il modo migliore per andare avanti”.

I membri del team aziendale generalmente condividono anche i loro consigli per l’azienda in privato, il che significa che Musk dovrà smettere di twittare sulle sue idee per Twitter. Dopo aver pubblicato una serie di tweet sulla compagnia durante il fine settimana, è stato annunciato che Musk non si sarebbe più unito al gruppo, in cui ha suggerito di rimuovere la “w” da “Twitter” – che è stata rimossa da una battuta assolutamente cruda. – e Un altro In esso ha chiesto se Twitter stesse “morendo” perché alcuni dei suoi account più seguiti non hanno twittato così spesso.

“Secondo noi, il consiglio di Twitter e Musk non sono riusciti a raggiungere un accordo sull’interazione con il pubblico in generale (vari sondaggi) su Twitter perché potrebbe ancora aver bisogno di passare in secondo piano / posizione tranquilla come parte dell’adesione al consiglio”, Whitebush Lo ha detto l’analista Dan Ives in una nota per gli investitori lunedì. Ha detto che il rapporto di Musk con Twitter potrebbe ora trasformarsi in un “gioco di guerra tra droni tra Musk e Twitter, e che Elon era più propenso a prendere una posizione più ostile su Twitter e sviluppare ulteriormente il suo ruolo attivo nell’azienda”.

Al momento non si sa cosa farà dopo aver lasciato il posto. Nelle ultime settimane, Musk ha suggerito che la libertà di parola su Twitter non dovrebbe essere consentita e che il suo algoritmo dovrebbe essere reso open source. La scorsa settimana ha tenuto un sondaggio per chiedere ai suoi follower “vuoi il pulsante di modifica”, che è una richiesta di funzionalità di lunga data, se non separata da molti utenti di Twitter. (Twitter ha detto la scorsa settimana che ha lavorato alla funzione di modifica nell’ultimo anno.)

Musk non ha twittato sulla sua decisione. La CNN si è avvicinata al business Tesla (DSLA) Commentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.