Gordon attacca il Manchester United per aumentare le speranze di sopravvivenza dell’Everton | premier League

Potrebbe non essere considerato il miglior gol della carriera di Anthony Gordon, ma può rivelarsi molto importante. Mentre le prime quattro occasioni del Manchester United hanno subito una grave battuta d’arresto, il giovane Everton ha portato una vittoria inestimabile al suo club.

Il gol distratto di Gordon nel primo tempo fa la differenza tra i due Everton Una squadra che è stata fatta a pezzi per la propria vita e un fronte unito che si muove in disgrazia. Hanno goduto di numerosi beni, ma una scena svanita ed emotivamente carica sottolinea la quantità di lavoro che il manager custode ha da offrire al potenziale successore Eric Den Hawk.

Frank Lampard deve ancora affrontare un lavoro considerevole per mantenere l’Everton nella massima serie, ma desidera ardentemente le accuse che i suoi giocatori manchino di vitalità e qualità. Ben Godfrey è stato immenso al centro della difesa, mentre Fabian Delph e Alex Iwobi sono stati instancabili a centrocampo, con Richardson e Vitaly Mikolenko che hanno dato tutto per difendere i tre punti cruciali.

Le paure di Cotton sono seguite dopo due sconfitte devastanti e autodistruttive a West Ham e Burnley, che hanno spinto l’Everton più vicino ai Troopers e hanno sollevato il sospetto che i loro giocatori fossero stati colpiti mentalmente. Lampard ha risposto all’esperienza del delfino a centrocampo riportando indietro Allen e Michael Keane dalla squalifica, eliminando Abdulay Dugore. Era la settima apparizione stagionale del 32enne con un altro infortunio ma il suo 200esimo premier League Complessivamente.

Delph e Allen hanno fornito uno scudo profondo ma prezioso per una difesa, che ha causato i propri problemi a causa della sua tendenza a riconoscere a buon mercato il possesso di Keane.

Cristiano Ronaldo del Man United spara all’Everton. Foto: Michael Reagan / Getty Images

È stata una partita di qualità mediocre che, pur avendo difficoltà ad essere eliminata da una squadra, non era con la voglia di qualificarsi per la Champions League. Lo United ha catturato un inizio brillante ma conciso dell’Everton con il minimo trambusto e ha dominato il possesso palla e ha costretto i padroni di casa a ritirarsi. Jordan Bigford ha parato bene su Marcus Rashford, con Delph di testa pericolosamente di testa verso un’attaccante dello United su punizione di Bruno Fernandez e in agguato senza meta al limite dell’area di rigore.

Il portiere dell’Everton ha deviato ancora una volta Rashford e ha fatto una parata intelligente alla sua destra, quando l’invito di Fernandes ha visto Cross saltare tra i due difensori.

L’Everton era un po’ intimidito. Il difficile recupero di Dominic Calvert-Levine da un lungo infortunio ha messo alla prova la pazienza del pubblico di casa, così come Allen quando è stato espulso a centrocampo da Cristiano Ronaldo. L’Everton, tuttavia, in seguito trovò un’ancora di salvezza. Gordon si è lanciato in una sfida per riprendere il possesso, e all’improvviso Lihis era sul piede anteriore a lato. I tentativi di localizzare l’Iwobi di Richardson all’interno dell’area sono stati vanificati da Nemanja Matic, che è partito dal dischetto con l’infortunato Scott McDomini, ma il suo tocco ha trovato Gordon da solo fuori area. Ha sparato un tiro in porta, che è stato coperto da David de Gea, ma ha preso un’enorme deviazione dalla vita di Harry Maguire ed è rimbalzato sul portiere di piede sbagliato. Il peso considerevole dell’Everton è stato leggermente sollevato.

Keane è scomparso dalla punizione di Gordon pochi minuti dopo. Richardson ha catturato magnificamente la lunga distanza di Bigford e quando ha superato De Gea con il tallone di Victor Lindelope, Richardson ha raddoppiato con un secondo gol deviato. Il portiere ha risposto meravigliosamente per sporgersi dalla sua barra. Lo stesso non si può dire dei suoi compagni di squadra.

Frank Lampard festeggia con i fan dell'Everton dopo la vittoria per 1-0.
Frank Lampard festeggia con i fan dell’Everton dopo la vittoria per 1-0. Foto: Carl Resin / Action Images / Reuters

Il pubblico ha mancato Fred per infortunio nel primo tempo, ma l’introduzione di Paul Bogba non ha fatto nulla per accelerare la loro performance o creatività. Ranknick ha chiesto una risposta sulla linea laterale e Ronaldo ha anche chiarito il suo fastidio, con Ted che ha ammonito in ritardo per aver calciato la palla tra la folla, ma nessun prodotto finale. Alcune delle situazioni di speranza che hanno creato sono state superate da Godfrey e Keane, che hanno fornito uno scenario molto migliore nel secondo tempo.

L’Everton ha cercato di difendere il vantaggio per gran parte del secondo tempo, ma l’appello di rigore è stato ribaltato quando Gordon è entrato nello scontro con Alex Dellas. L’arbitro, Jonathan Moss, o il VAR non si sono mossi.

La febbre: iscriviti e ricevi la nostra e-mail quotidiana sul calcio.

La tensione nelle squadre di casa è esplosa quando il quarto in comando Martin Atkinson ha segnalato uno stop di cinque minuti. Ronaldo ha avuto una buona occasione quando Maguire è andato per la sua strada, ma Pickford ha fatto di nuovo una parata chiave e l’Everton è stato salvato.

Richardson, Iwobi e Mykolenko sono caduti a terra sfiniti e sollevati durante il fischio finale. Non sono ancora finiti.

READ  Gli investitori si aspettano un aumento del tasso di interesse di 0,75 punti percentuali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.