Come prepararsi per la stagione influenzale

disse il dottor Kwong Alto rischio Le persone in gravidanza, di età pari o superiore a 65 anni o quelle con condizioni come l’asma, le malattie cardiache o il diabete potrebbero voler fare il vaccino antinfluenzale il prima possibile. Anche le persone che vivono in parti degli Stati Uniti con attività influenzale moderata o elevata, come Texas, New Mexico, Delaware e Georgia, dovrebbero vaccinarsi il prima possibile. (Scorri verso il basso sulla mappa per vedere com’è l’attività influenzale nel luogo in cui vivi Questa pagina web.)

Se non sei ad alto rischio di complicazioni e l’attività influenzale è bassa dove vivi e sei qualcuno che vuole migliorare la tua protezione contro l’influenza, gli esperti dicono che aspettare un altro mese o due potrebbe essere una scelta saggia. detto con La dottoressa Nuzzo ha detto che di solito si fa vaccinare contro l’influenza a ottobre, mentre la dottoressa Kwong ha detto che aspetta fino a novembre.

L’attesa ha senso perché le persone hanno maggiori probabilità di incontrare il virus dell’influenza in inverno che all’inizio dell’autunno e la protezione fornita dal vaccino antinfluenzale diminuisce nel tempo, ha affermato Emily Martin, epidemiologa di malattie infettive presso l’Università del Michigan. Salute pubblica.

Il dottor Martin e i suoi colleghi hanno pubblicato Uno studio nel 2021 Dopo la vaccinazione durante quattro stagioni influenzali, l’efficacia dei vaccini antinfluenzali contro i ricoveri indotti dall’influenza è diminuita dell’8-9% ogni mese. Un 2019 studia È stato riferito che la possibilità di contrarre l’influenza aumenta del 16% ogni 28 giorni dopo la vaccinazione. Ciò è appropriato considerando che la scorsa stagione influenzale l’influenza era ancora prevalente Marzo, aprile E anche Giugno In alcune regioni degli Stati Uniti, potrebbe essere perché le persone stanno aumentando i viaggi e allentando le restrizioni Covid. Se ti fai il vaccino antinfluenzale ad agosto, o se lo fai a settembre, potresti non essere protetto dall’influenza in primavera e all’inizio dell’estate, ha detto il dottor Kwong.

READ  L'inflazione della Turchia è salita al 73% mentre la spesa alimentare ed energetica è salita alle stelle

Il dottor Martin ha detto che il vaccino ti protegge ancora in qualche modo dopo sette o otto mesi. Quindi non preoccuparti se sei già stato vaccinato. Farsi vaccinare presto è meglio che non vaccinarsi affatto, ha aggiunto.

Gli esperti consigliano di indossare una mascherina negli spazi interni affollati, anche se l’influenza non è ancora endemica nel luogo in cui vivi. “Il mascheramento aiuta a ridurre la diffusione di molti virus respiratori, non solo l’influenza”, ha spiegato il dott. Martin, aggiungendo che 20 o più virus potrebbero essere diffusi tornando a scuola in autunno. Il Dr. Kuang consiglia di indossare maschere di alta qualità e ben aderenti come N95, KN95 o KF94. Se ciò non è possibile, le maschere chirurgiche sono più sicure delle maschere di stoffa, ma la stoffa è meglio di niente, ha detto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.