Cardinali, Kyler Murray ha interrotto le trattative contrattuali; QB non dovrebbe giocare per l’Arizona senza un nuovo contratto

USATSI

Il draft NFL 2022 è nell’angolo e la maggior parte del dramma che circonda il mercato dei quarterback senior sembra essere chiuso. O no. Un giorno dopo marroniBaker Mayfield Cleveland lo ha accusato di mancarle di rispetto Di fronte all’inevitabile divorzio, un’altra scelta assoluta dell’ex numero 1 è nel caos. Il Cardinali A QB non è stato ancora offerto un contratto a lungo termine Kyler Murray, Secondo NFL MediaAnche se l’agente di Murray A parte la richiesta di un nuovo contratto All’inizio di questa stagione. Secondo quanto riferito, anche la rappresentanza di Murray ha annullato il proprio contratto e QB non dovrebbe giocare per l’Arizona nel 2022 senza un nuovo contratto.

I cardinali hanno pubblicamente affermato di credere nella crescita di Murray e di voler estendere ad un certo punto il 24enne QB – sta entrando nell’ultimo anno del suo nuovo contratto quadriennale, che potrebbe durare fino al 2023 se i cardinali si esercitano. La sua opzione per il quinto anno. Murray, nel frattempo, Detto di recente A lui “non importava molto del mio futuro da cardinale”. Tuttavia, l’agente di QB Eric Burkard ha detto al comitato settimane fa che stava “tirando fuori dal tavolo la sua proposta iniziale (per il nuovo accordo). Tom Belicero della NFL MediaE ora “non ci sono trattative”, Murray non si applica in base al suo attuale contratto.

Murray inizialmente ha suscitato la speculazione che ci fosse una divisione con l’Arizona Ha anche rimosso le foto di tutti i cardinali dai suoi social media Dopo la stagione 2021, ESPN ha riferito che i vertici della squadra erano preoccupati per la leadership di QB. Il suo agente è andato Pubblica una lettera dettagliata Chiedendo pubblicamente ai cardinali non solo di fornire supporto verbale a Murray, ma anche di impegnarsi finanziariamente in modo redditizio. La lettera non confermava esplicitamente che Murray sarebbe stato fuori stagione o partite future senza un nuovo contratto, ma ciò non escludeva la possibilità. Tra i recenti sviluppi, giovedì NFL Media ha riferito che altri gruppi stanno monitorando la situazione.

Murray dovrà pagare circa 11,4 milioni di dollari nel 2022, diventando così il 18° QB più pagato della NFL. Ha ottenuto molto da quando ha preso il primo posto dall’Oklahoma nel 2019, registrando due Pro Bowl Knots e una delle migliori doppie minacce del gioco dal rookie offensivo dell’anno, terminando tre stagioni consecutive con un infortunio o una caduta. . I Cardinals, nel frattempo, sono apparsi in una partita di playoff e hanno segnato 22-23-1 durante la sua corsa come QB di apertura.

READ  Tesla guida l'evento di reclutamento in Cina dopo l'avviso di lavoro di Musk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.