Aggiornamenti in tempo reale: la guerra della Russia in Ucraina

Martedì il segretario di Stato americano Anthony Blinken parla ai giornalisti presso l’ufficio del Dipartimento di Stato a Washington DC. (Foto di Sal Loeb/Pool/AFP/Getty Images)

Giovedì il segretario di Stato americano Anthony Blinken ha dichiarato in una dichiarazione che i cosiddetti referendum della Russia nei territori occupati dell’Ucraina sono stati “un futile tentativo di nascondere un tentativo di accaparramento di terre”.

“Gli Stati Uniti non riconoscono, e non riconosceranno mai, la legittimità o le conseguenze di questo finto referendum o della presunta annessione russa del territorio ucraino”, ha ribadito.

“Lo spettacolo, messo in scena dai procuratori russi, è illegale e viola il diritto internazionale”, ha affermato Blinken nella dichiarazione. “Questo è contro i principi della pace e della sicurezza internazionali”.

“Gli Stati Uniti ei nostri alleati e partner continueranno ad assistere l’Ucraina nella sua lotta per difendere il suo territorio dall’aggressione russa”, ha aggiunto Blinken.

“Sosteniamo con tutto il cuore l’unità, la sovranità, l’indipendenza e l’integrità territoriale dell’Ucraina all’interno dei suoi confini internazionalmente riconosciuti”, ha affermato.

Martedì, Blinken ha chiarito che l’Ucraina potrebbe utilizzare le armi fornite dagli Stati Uniti per riconquistare il suo territorio, comprese le aree che dovrebbero essere annesse alla Russia venerdì.

“Affermo anche chiaramente che l’Ucraina ha tutto il diritto di difendersi in tutto il suo territorio, compreso il ritorno del territorio sequestrato illegalmente dalla Russia”, ha affermato in risposta a una domanda della CNN. Kylie Atwood in una conferenza stampa martedì.

“Poiché non c’è alcun cambiamento nel territorio annesso dai russi come ovvio per noi o per gli ucraini, gli ucraini continueranno a fare ciò che devono fare per riprendersi la terra che è stata loro sottratta… e noi continuerà a sostenerli in questo sforzo”, ha detto Blinken in una conferenza stampa.

READ  Il Dow sale di oltre 200 punti mentre Wall Street cerca di aumentare il rally della scorsa settimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.