Aggiornamenti in tempo reale dell’Ucraina: le perdite prendono un pedaggio mentre la Russia guadagna territorio

debito…Darla Black, tramite Lois Drook

Il Dipartimento di Stato ha dichiarato sabato di aver esaminato foto e video di due americani catturati in Ucraina, ma ha rifiutato di commentare l’autenticità delle immagini o le condizioni degli uomini.

Un portavoce del Dipartimento di Stato ha affermato che i funzionari statunitensi erano stati in contatto con le famiglie degli uomini, i funzionari ucraini e il Comitato internazionale della Croce Rossa.

La Croce Rossa ha rifiutato di commentare il caso.

Gli uomini, Alex Drueke, 39 anni, e Andy Tai Ngoc Huynh, 27 anni, sono stati dichiarati dispersi dalle loro famiglie la scorsa settimana e sabato il Dipartimento di Stato li ha descritti come “presumibilmente catturati dalle forze russe in Ucraina”. Entrambi erano soldati statunitensi che si sono offerti volontari per combattere in Ucraina.

Il governo russo non ha commentato pubblicamente i rapporti.

Venerdì sono stati pubblicati brevi video su YouTube che mostravano i due uomini, in cui dicevano in russo: “Sono contro la guerra”. Non è chiaro quando o da chi siano stati registrati i video.

L’emittente statale russa RT in seguito ha affermato di aver intervistato gli uomini, che si erano arresi alle truppe russe e che erano detenuti in un centro di detenzione controllato dalle forze appoggiate dalla Russia. I video RT con filigrana si sono diffusi sui social media, mostrando uomini che parlano delle loro esperienze individualmente dalla telecamera.

Sig. La madre di Drook, Lois Drooke, ha detto sabato che lei e la sua famiglia hanno festeggiato dopo aver visto il primo video, anche se era solo questione di secondi.

READ  Il team legale di Trump e il Dipartimento di Giustizia si scontrano sui candidati primari

“L’ho visto di nuovo ieri”, ha detto. “È meraviglioso vederlo e vedere che è vivo”.

A causa del suo “linguaggio del corpo, delle espressioni facciali, dei gesti e, soprattutto, della sua voce morbida”, nei video era Mr. La famiglia credeva fermamente che Drook fosse Diana Williams, sua zia. Tuttavia, il Dipartimento di Stato non ha ancora informato la famiglia se i funzionari ritengono che i video siano autentici.

Un ex sergente dell’esercito americano che ha prestato servizio in due tournée in Iraq, il sig. Drook aveva avvertito sua madre che avrebbe potuto chiederle di leggere una sceneggiatura se fosse mai stato imprigionato, ha detto la signora Williams. Ha detto che la famiglia ha capito che tutto ciò che ha detto dovrebbe essere preso con le pinze.

“Dopo il grande sollievo che abbiamo provato guardando i video, siamo anche spaventati perché ora sappiamo che è in cattività”, ha detto.

Sig. Darla Black, la madre della fidanzata di Huin மனைவிe Joy Black, ha detto di essere stata sollevata nel vedere i video.

“È confortante sentire la sua voce”, disse l’anziana, la signora Black. “Non è la situazione che vorremmo che fosse, ma finché parla, respira”.

L’intrusione e la contrazione della voce maschile in quel video erano ben note, sebbene fosse Mr. Non potevano confermare che fosse Huin.

La signora Black ha detto che i video le ricordavano registrazioni di prigionieri di guerra dal Vietnam. “Tutti sanno che i prigionieri non sono liberi di esprimere la loro opinione”, ha detto.

Il Dipartimento di Stato ha rifiutato di commentare ulteriormente il caso, citando problemi di privacy. Ma il presidente Biden ha ribadito l’avvertimento di venerdì: “Voglio ribadire: gli americani non dovrebbero andare in Ucraina ora”.

READ  La Corte Suprema ordina a Lindsey Graham di testimoniare al processo in Georgia

La direzione ha detto che non si sa dove si trovassero gli uomini.

La scorsa settimana, un tribunale nell’Ucraina orientale occupata dai russi Condannati a morte tre combattenti stranieri, Uomini accusati di essere mercenari dalla Gran Bretagna e dal Marocco. Le nazioni occidentali hanno condannato la sentenza e gli esperti legali affermano che il processo sembra essere servito da avvertimento ai volontari stranieri che, se catturati, la protezione fornita ai prigionieri di guerra ai sensi della Convenzione di Ginevra potrebbe essere negata.

Conferenze, Amministra il diritto di guerra E la firma della Russia, affermando che anche i volontari catturati possono essere considerati prigionieri di guerra. La definizione primaria di mercenario ai sensi del diritto internazionale è che chi combatte principalmente per un guadagno finanziario viene pagato molto di più delle forze armate locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.