Amatrice un anno dopo: Senza fissa dimora

Amatrice un anno dopo: Senza fissa dimora

di Sergio Scacchia  –  Devo provare a rimettere in ordine le emozioni. È come se sfiatasse, improvviso, un geyser, dirompente e bruciante. Terribile guardare la casa completamente piegata verso sinistra, quasi come se un gigante cattivo l’abbia presa e rivoltata a guisa di calzino. Sta di fianco al parcheggio delle auto e non puoi evitare […]