Luciano D’Alfonso e “l’inveramento della condizione giuridica dell’eletto”. Ovvero come stuprare la legge con un profilattico di velluto. Oppure come tenere un solo culo incollato a due poltrone

di Christian Francia  – Quando ho letto e sentito le parole di Luciano D’Alfonso che annuncia di non volersi né doversi dimettere da Presidente della Regione Abruzzo, dapprima ho riso a crepapelle, poi ho pianto a calde lacrime. Qui non c’è bisogno dei Vigili del Fuoco, ma degli artificieri, degli sminatori, del Genio Guastatori per […]

Il febbrone della politica teramana, ovvero tutto ciò che vorreste sapere ma che non vi diranno mai

Il febbrone della politica teramana, ovvero tutto ciò che vorreste sapere ma che non vi diranno mai

di Christian Francia  – Paolo Gatti, consigliere regionale di Forza Italia, è nervoso. Molto Nervoso. Paolo Tancredi, disonorevole del Nuovo CentroDestra (così nuovo che si è appena ribattezzato Alternativa Popolare), è nervoso. Molto nervoso. Entrambi sono molto nervosi perché le poltrone da 13.600 euro netti al mese traballano. Invece Maurizio Brucchi è tranquillo. Serenissimo. Eppure […]

25mo anniversario della strage di Capaci: Il VicePresidente del CSM Giovanni Legnini dovrebbe sciacquarsi la bocca prima di parlare di Giovanni Falcone

25mo anniversario della strage di Capaci: Il VicePresidente del CSM Giovanni Legnini dovrebbe sciacquarsi la bocca prima di parlare di Giovanni Falcone

di Christian Francia  – Quando il magistrato Giovanni Falcone fu ucciso 25 anni fa, il 23 maggio 1992, io stavo terminando il Liceo Classico a Teramo e le stragi di quella estate (oltre a Falcone e alla sua scorta, anche l’altro magistrato siciliano Paolo Borsellino e la sua scorta furono barbaramente ammazzati il 19 luglio […]

Paolo Gatti prega in ginocchio i consiglieri comunali di Teramo di non mandare a casa Brucchi

Paolo Gatti prega in ginocchio i consiglieri comunali di Teramo di non mandare a casa Brucchi

di Christian Francia  – Da quando io e Paolo Gatti frequentavamo il Liceo sostengo che lui non possa essere classe dirigente, bensì è stato e rimane “classe digerente”. Il consigliere regionale al quale da 18 anni paghiamo milioni di euro di stipendi pubblici è sempre stato un tubo digerente pronto ad incamerare e digerire tutto […]

Perché adesso sono renziano (e anche gattiano, ginobliano, tancrediano e dalfonsiano)

Perché adesso sono renziano (e anche gattiano, ginobliano, tancrediano e dalfonsiano)

di Christian Francia  – Non sto scherzando. Sono passato dalla fase della contrapposizione ad un potere politico sordo e cieco, alla fase dell’appoggio incondizionato a quello stesso potere. Perché mai? Perché mi sono venduto. Per arricchirmi. Per brama di incarichi e poltrone. Purtroppo no. Ho un difetto congenito: mi fanno schifo i soldi. Questo mina […]

Beatrice Lorenzin: Una banderuola chiamata Ministro della Salute (avvolta nella bava dei lecchini governativi)

Beatrice Lorenzin: Una banderuola chiamata Ministro della Salute (avvolta nella bava dei lecchini governativi)

di Christian Francia  – Se fosse una commedia degli equivoci, lo sceneggiatore verrebbe licenziato per eccesso di fantasia. Ma è la comica realtà di una giornata teramana. Dunque. Un Ministro della Salute in carica fino a lunedì prossimo (quando, se vinceranno i NO al referendum il governo dovrà dimettersi), un Ministro di nome Beatrice Lorenzin […]

Maurizio Brucchi come Romolo Augustolo

Maurizio Brucchi come Romolo Augustolo

di Christian Francia  – Quand’ero giovane ogni giorno con gli amici assegnavamo goliardicamente il premio “Mongolino d’Oro”. I tempi del politicamente corretto erano di là da venire, per cui si considerava qualsiasi comportamento da combattere come l’esito del ritardo mentale di chi lo compiva (l’autore veniva epitetato scherzosamente come “mongoloide”) e il “Mongolino d’Oro” rappresentava […]

Brucchi: oggi la nuova semivecchia giunta (con l’ombra di Tommaso Ginoble che a sindaco di Teramo vuole Mauro Di Dalmazio)

Brucchi: oggi la nuova semivecchia giunta (con l’ombra di Tommaso Ginoble che a sindaco di Teramo vuole Mauro Di Dalmazio)

di Christian Francia  – Dunque ci siamo: oggi alle 11,30 il sindaco di Teramo annuncerà la nuova composizione della Giunta comunale. Quali che siano i nomi dei nuovi/vecchi assessori, una cosa è certa: sarà la giunta con la vita più breve della storia aprutina. Vediamo il perché. I bene informati sostengono che saranno otto i […]

Di Sante e Lanciotti: I due abusivi della Camera di Commercio

Di Sante e Lanciotti: I due abusivi della Camera di Commercio

di Christian Francia  – Che meraviglia la nostra bella Teramo: tutto è bloccato, tutto è fermo, tutto è illegittimo, tutto è compromesso, tutto è silenziato, tutto è coperto da quel velo di compromissione, di inciucio, di accordi trasversali, di interessi inconfessabili, di potere familistico, di omertà generale. Proprio oggi il sindaco Brucchi ha dichiarato in […]

Un Manuale Cencelli per il sindaco Brucchi

Un Manuale Cencelli per il sindaco Brucchi

di Christian Francia  – Non mi appassiona il dibattito stercoforo sul rimpasto o azzeramento della Giunta comunale di Teramo, per il semplice motivo che la merda più la rimesti e più puzza. Pur tuttavia, dalla mole delle notizie concernenti tale terremoto politico, sembra che dalle decisioni del sindaco Brucchi debbano discendere “magnifiche sorti e progressive”, […]

Il militare Camillo e il colonnello Ghedd’alfonso giocano alla guerra mentre l’Abruzzo sprofonda

Il militare Camillo e il colonnello Ghedd’alfonso giocano alla guerra mentre l’Abruzzo sprofonda

di Christian Francia  – Luciano D’Alfonso è un cazzaro. Non vi sono più dubbi. Un distributore di poltrone, incarichi, prebende. Un boiardo di Stato della peggiore specie, un dinosauro vetero-democristiano ammantato di sussiego e prosopopea che spara cazzate ogni giorno che dio manda in terra. Ma il dramma degli abruzzesi è che la maggioranza dalfonsiana […]

Brucchi cadrà, ma per il “patto delle poltrone”, non per quello del “gamberone”

Brucchi cadrà, ma per il “patto delle poltrone”, non per quello del “gamberone”

di Christian Francia  – Un paio di giorni fa un giornalista teramano di peso ha formulato una teoria bislacca in base alla quale l’Amministrazione Brucchi dovrebbe cadere anticipatamente nel 2018, ad un anno dalla scadenza naturale, per mano di Paolo Gatti il quale avrebbe stretto un accordo con Sandro Mariani, il capogruppo del PD in […]

CLAMOROSO: Raimondo Micheli maestro nell’arte predatoria dei soldi pubblici

CLAMOROSO: Raimondo Micheli maestro nell’arte predatoria dei soldi pubblici

di Christian Francia  –  Raimondo Micheli, ovvero un maestro nell’arte predatoria dei soldi pubblici. Una volta, ai tempi di Mani Pulite (sembra un millennio fa), si sarebbe definito ladro, ma non si può più dire perché tecnicamente si chiama illegittima percezione di emolumenti che la legge impone non vengano erogati ma, chissà perché, burocrazie disattente […]