L’ora della maturità per dare un governo all’Italia

L’ora della maturità per dare un governo all’Italia

di Christian Francia  – Nuvole nere all’orizzonte della politica italiana, impegnata da dieci giorni a fare i conti con il voto e a lambiccarsi su come far nascere un governo decente dopo sei anni e mezzo di porcherie. 1) Le elezioni hanno dimostrato innanzitutto l’irresponsabilità di Matteo Renzi, principale artefice della squallida legge elettorale denominata […]

Tutto il nervosismo di Paolo Gatti, minuto per minuto

Tutto il nervosismo di Paolo Gatti, minuto per minuto

di Christian Francia  – Fare il politicante di successo, come fa da una vita Paolo Gatti, è una potente forma di tossicodipendenza. Dipendenza dai soldi (13.500 euro netti al mese), dipendenza dalla gestione del potere, dipendenza dalla gestione della clientela, dipendenza dal fascino sensuale che la poltrona esercita su una larga fetta del popolo femminile. […]

In difesa dei politici dionisiaci (dacci oggi i nostri Razzi quotidiani)

In difesa dei politici dionisiaci (dacci oggi i nostri Razzi quotidiani)

di Christian Francia  – Mettiamola così: il cosiddetto popolo ha rotto i coglioni con le sue esigenze, i suoi diritti, i suoi mille problemi da risolvere, le menate della grammatica istituzionale, dei buoni sentimenti, le povertà, le disabilità, il traffico, le buche sulle strade, le opere incompiute, le opposizioni infinite, le critiche smisurate. I politici […]

Finalmente la Regione Facile e Veloce (pure troppo)

Finalmente la Regione Facile e Veloce (pure troppo)

di Christian Francia  – Ce lo aveva promesso, il candidato governatore Luciano D’Alfonso, che l’Abruzzo sarebbe diventato una Regione Facile e Veloce. E così è stato. Velocissima. Anche grazie ad un criceto politico di nome Camillo D’Alessandro che viene pagato da Sottosegretario alla presidenza regionale per girare anche lui velocissimo sulla sua bella ruotina da […]

Rimborsopoli: una classe dirigente senza onore

Rimborsopoli: una classe dirigente senza onore

di Christian Francia “Tutto è perduto, fuorché l’onore” scrisse il re Francesco I di Francia alla madre Luisa di Savoia la sera della disfatta di Pavia (1525). In Abruzzo, invece, è proprio l’onore ad essere stato perduto e nella maniera più infamante: l’avere infangato la dignità delle Istituzioni, l’avere colpito per l’ennesima volta la reputazione […]