Teatro: “La pazza della porta accanto” a Teramo

Teatro: “La pazza della porta accanto” a Teramo

di Maria Cristina Marroni –  Nella poetica di Alda Merini il sentimento e il ricordo fanno l’ispirazione: tante sono state le cadute, tante le poesie. Essere segnati dalla fatalità è un’elezione o una maledizione? Cioran avrebbe di certo risposto: entrambe le cose contemporaneamente. Questo doppio aspetto definisce la tragedia di un’esistenza. Alda Merini era un […]

MASTERPLAN: La croce alla quale inchiodare Luciano D’Alfonso

MASTERPLAN: La croce alla quale inchiodare Luciano D’Alfonso

di Christian Francia  – Il gran giorno è arrivato: il Presidente del Consiglio Matteo Renzi (soprannominato da Dagospia “Il cazzaro” per le balle che spara in continuazione) ieri mattina a L’Aquila ha finalmente firmato il fantomatico Masterplan per l’Abruzzo, ovvero l’antologia dei 77 progetti – finanziati con un miliardo e mezzo di euro (fra nuovi […]

Ascoltare i giovani: si può?

Ascoltare i giovani: si può?

di Ernesto Albanello  – Tra i tanti argomenti che imperversano sul web, rischia di passare inosservato un sondaggio online che il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia ha promosso, con il quale chiede ai novantottomila giovani in età compresa tra i 14 ed i 22 anni della città, in che modo destinare 9 milioni di euro […]

A Teramo il primo Festival nazionale della Follia (con qualche critica)

A Teramo il primo Festival nazionale della Follia (con qualche critica)

di Ernesto Albanello  – A me pare francamente un po’ pretenzioso questo annuncio (Festival Nazionale della Follia, Teramo 11-14 settembre 2015) lasciato a disposizione della stampa in occasione della conferenza di presentazione della manifestazione che intende puntare i riflettori sull’ex manicomio ormai chiuso dal 1998 in applicazione alla cosiddetta “Legge Basaglia”, anche ricordata come Legge […]

Rubrica “Fermati a riflettere”: Cosa sogno per il 2015

Rubrica “Fermati a riflettere”: Cosa sogno per il 2015

di Ernesto Albanello  – Io credo che tutti dobbiamo esprimere un sogno che vorremmo si avverasse per il 2015. Però sarebbe bello poter raccogliere sogni che, attuandosi, darebbero alla nostra città quella immagine nuova e diversa che altrimenti resterebbe sempre riposta nello scaffale delle belle intenzioni. Allora, il mio appello è rivolto a voi, a […]