A proposito del futuro della Teramo Ambiente S.p.A. (gradire o non gradire, questo è il problema)

A proposito del futuro della Teramo Ambiente S.p.A. (gradire o non gradire, questo è il problema)

di Christian Francia  – Sulla Teramo Ambiente S.p.A., società pubblico-privata che gestisce l’igiene urbana del Comune di Teramo dal 1996, ho letto negli ultimi giorni una vera e propria levata di scudi contro il nuovo socio privato risultato vincitore dell’asta effettuata dalla curatela fallimentare Enertech. Subito il M5S, per bocca del capogruppo comunale Pina Ciammariconi, […]

Ballottaggio: Morra è la continuità di un ciclo di 14 anni che è al tramonto e ha dato pessima prova di sé. D’Alberto è la rivoluzione, un’occasione unica da non sprecare affinché Teramo non sprofondi altri 5 anni assieme al crepuscolo del Gattismo

Ballottaggio: Morra è la continuità di un ciclo di 14 anni che è al tramonto e ha dato pessima prova di sé. D’Alberto è la rivoluzione, un’occasione unica da non sprecare affinché Teramo non sprofondi altri 5 anni assieme al crepuscolo del Gattismo

di Christian Francia  – Sono molto deluso da Giandonato Morra. Sono deluso perché – da candidato del centrodestra che ha “sgovernato” Teramo negli ultimi 14 anni – ha detto di presentarsi come colui che avrebbe rappresentato il “rinnovamento competente” (definizione dettata da Paolo Gatti, la quale fa il paio con lo slogan gattiano della campagna […]

Clamoroso: Giandonato Morra rivela che anche lui farebbe il sindaco part time come Maurizio Brucchi

di Christian Francia  – “Mi dedicherò all’80% al Comune”. Dice proprio così Giandonato Morra al minuto 28 del confronto televisivo di questa mattina, rispondendo alla domanda sull’impegno materiale che i due candidati sindaci metteranno nella difficile attività di primo cittadino. “Rimango un avvocato, devo tenere lo studio aperto e fare le udienze”. Morra si confessa […]

Ballottaggio al Comune di Teramo. La strategia delle tre “R” di Gianguido D’Alberto: rinnovare, ringiovanire e soprattutto ripulire

Ballottaggio al Comune di Teramo. La strategia delle tre “R” di Gianguido D’Alberto: rinnovare, ringiovanire e soprattutto ripulire

di Christian Francia  – Come tutti sanno, la strategia delle tre “R” è stata inventata per limitare la produzione dei rifiuti, danno inevitabile del ciclo di produzione e di consumo. Le soluzioni sono state efficacemente sintetizzate nelle tre “R”: Ridurre, Riutilizzare, Riciclare. 1) Ridurre i consumi si può consumando di meno e riducendo gli imballaggi […]

Crisi istituzionale italiana: Sergio Mattarella ha ecceduto nell’esercizio dei suoi poteri costituzionali

Crisi istituzionale italiana: Sergio Mattarella ha ecceduto nell’esercizio dei suoi poteri costituzionali

di Christian Francia  – Come mio solito, voglio essere molto franco con i lettori del Fatto Teramano: Sergio Mattarella l’ha fatta fuori dal vaso bocciando il governo M5S-Lega a causa della contrarietà alla nomina di Paolo Savona quale Ministro dell’Economia. Al netto del fatto che Savona rappresenti un vertice assoluto in materia di competenze economiche […]

L’ora della maturità per dare un governo all’Italia

L’ora della maturità per dare un governo all’Italia

di Christian Francia  – Nuvole nere all’orizzonte della politica italiana, impegnata da dieci giorni a fare i conti con il voto e a lambiccarsi su come far nascere un governo decente dopo sei anni e mezzo di porcherie. 1) Le elezioni hanno dimostrato innanzitutto l’irresponsabilità di Matteo Renzi, principale artefice della squallida legge elettorale denominata […]

Crisi politica al Comune di Montorio: sarebbe illegittimo lo scioglimento del Consiglio dopo le dimissioni di sette consiglieri

Crisi politica al Comune di Montorio: sarebbe illegittimo lo scioglimento del Consiglio dopo le dimissioni di sette consiglieri

di Christian Francia  – Due giorni or sono, come è noto, sette consiglieri comunali di Montorio al Vomano hanno irrevocabilmente presentato le proprie dimissioni al protocollo dell’Ente. Da quel momento la maggioranza dei consiglieri comunali è risultata dimissionaria, dato che Montorio conta per legge 12 consiglieri oltre al sindaco che è consigliere di diritto (per […]

Il Vietnam delle scuole teramane: incredibile che nessuno chieda le dimissioni di Paolo Gatti. Che città di merda

Il Vietnam delle scuole teramane: incredibile che nessuno chieda le dimissioni di Paolo Gatti. Che città di merda

di Christian Francia  – Quando una città può essere definita una città di merda non è mai un demerito astratto, bensì una specifica responsabilità dei suoi abitanti e della sua classe dirigente. Teramo è senza ombra di dubbio una città di merda. Un mese fa venivano resi noti i risultati degli indici di vulnerabilità delle […]

Un cordone sanitario per liberare Teramo dai capibastone

Un cordone sanitario per liberare Teramo dai capibastone

di Christian Francia  – Quel che appariva chiaro a poche persone tre anni fa, oggi appare chiaro alla maggioranza dei teramani, persino a molti membri della squallida maggioranza di centrodestra che gestisce vergognosamente il Comune. Cioè la circostanza palese ed inequivocabile che pochi capibastone tengano sotto il loro tallone una città intera e una provincia, […]

Il febbrone della politica teramana, ovvero tutto ciò che vorreste sapere ma che non vi diranno mai

Il febbrone della politica teramana, ovvero tutto ciò che vorreste sapere ma che non vi diranno mai

di Christian Francia  – Paolo Gatti, consigliere regionale di Forza Italia, è nervoso. Molto Nervoso. Paolo Tancredi, disonorevole del Nuovo CentroDestra (così nuovo che si è appena ribattezzato Alternativa Popolare), è nervoso. Molto nervoso. Entrambi sono molto nervosi perché le poltrone da 13.600 euro netti al mese traballano. Invece Maurizio Brucchi è tranquillo. Serenissimo. Eppure […]

Non vendere la pelle del Brucchi prima di averlo ucciso

Non vendere la pelle del Brucchi prima di averlo ucciso

di Christian Francia  – Il sindaco di Teramo ha dunque rassegnato le proprie dimissioni. L’uscita della città dal giogo del centrodestra – che la tiene in cattività da 13 anni – si profila all’orizzonte. Ma non si può cantare vittoria per molti motivi. Intanto, dalle prime sensazioni emerse sulla piazza si capisce che tutti i […]

Crisi permanente al Comune di Teramo: il centrodestra è morto, evviva il centrodestra

Crisi permanente al Comune di Teramo: il centrodestra è morto, evviva il centrodestra

di Christian Francia – Sono ormai quattro anni, da quel 2013 nel quale il disgusto nei confronti della prima giunta Brucchi animò la maggioranza dei teramani, che lavoriamo alacremente per celebrare il funerale del centrodestra teramano. Oggi nella seduta del consiglio comunale la liturgia prevede l’ennesima crisi, questa volta sembrerebbe definitiva. Ma non è così. […]

Paolo Gatti prega in ginocchio i consiglieri comunali di Teramo di non mandare a casa Brucchi

Paolo Gatti prega in ginocchio i consiglieri comunali di Teramo di non mandare a casa Brucchi

di Christian Francia  – Da quando io e Paolo Gatti frequentavamo il Liceo sostengo che lui non possa essere classe dirigente, bensì è stato e rimane “classe digerente”. Il consigliere regionale al quale da 18 anni paghiamo milioni di euro di stipendi pubblici è sempre stato un tubo digerente pronto ad incamerare e digerire tutto […]

Due coglioni: il nuovo libro dei consiglieri comunali di maggio-minoranza teramani SBRACCIA e FALASCA

Due coglioni: il nuovo libro dei consiglieri comunali di maggio-minoranza teramani SBRACCIA e FALASCA

di Christian Francia  – Cinema e varietà. Mentre Teramo affonda, l’orchestrina del Titanic di Brucchi continua a suonare allegramente. Mentre le saracinesche dei negozi si abbassano per sempre i consiglieri comunali di maggio-minoranza, di lotta e di governo, dissenzienti ma senza farlo sapere troppo in giro, giocano a nascondino facendo mancare il numero legale nella […]

Il sogno di Eugenio Scalfari è in incubo

Il sogno di Eugenio Scalfari è in incubo

di Maurizio Acerbo  – Tra le mie letture domenicali non c’è quasi mai quella del maxi-articolone di #Scalfari su Repubblica. Oggi ho fatto un’eccezione e socializzo il gran finale con una nota di commento: “Il problema di Renzi e di tutti gli italiani è se vincerà alle elezioni sempre che sia lui a guidare il […]

Teramo: come squalificare le periferie

Teramo: come squalificare le periferie

di Christian Francia  – Di solito non mi occupo delle nullità politiche perché equivarrebbe a fare pubblicità al vuoto cosmico, ma questa volta voglio fare un’eccezione. Si tratta dell’inesistente Valeria Misticoni, cioè a dire l’assessore comunale di Teramo con deleghe – udite udite – all’urbanistica e alla pianificazione. Praticamente al nulla, visto il curriculum delle […]

Comune di Teramo, un branco di incapaci smidollati

Comune di Teramo, un branco di incapaci smidollati

di Christian Francia  – Che pena che suscita il Comune di Teramo. Il solo mentovarlo è un formidabile emetico. Ormai le critiche non sono più sufficienti, lo sdegno è inadeguato a rappresentare i sentimenti che i cittadini nutrono verso una amministrazione imbevuta di ignoranza, di cinismo, di incoerenze inenarrabili. Ma il dramma è che al […]

Tetramo: Le verità nascoste

Tetramo: Le verità nascoste

di Christian Francia  – Finalmente si litiga. Ero un pochino stufo di commentare la crisi permanente al Comune di Teramo, perché stava diventando un coma amministrativo con malesseri sotterranei che si manifestavano sempre alla maniera democristiana, con detti e non detti, un falso fair play, perifrasi di consiglieri vigliacchi che lasciavano intendere ma che non […]

Paolo Gatti di lotta e di governo

Paolo Gatti di lotta e di governo

di Christian Francia  – Paolo Gatti è l’unico vero genio della politica teramana. La prima cosa che viene in mente (dopo aver vomitato pensando a lui) è come Gatti riesca magicamente ad incarnare una sublime autodefinizione di Walt Whitman: “Mi contraddico? Certo che mi contraddico! Sono grande, contengo moltitudini!”. L’unica differenza è che il grande […]

Presidenza del Ruzzo: Dodo ha ragione da vendere quando chiede la testa di Forlini (nella desolante logica spartitoria che ha sbranato Teramo)

Presidenza del Ruzzo: Dodo ha ragione da vendere quando chiede la testa di Forlini (nella desolante logica spartitoria che ha sbranato Teramo)

di Christian Francia  – Un plauso a Dodo Di Sabatino per aver gettato la maschera. Leggete le sue parole: “Il mio gruppo non può continuare a puntellare la maggioranza senza ricevere nulla in cambio”. Più chiaro di così! Il capobastoncino di quell’accozzaglia maleodorante chiamata “Teramo soprattutto” (che annovera tre consiglieri comunali) invia l’ultimatum a Brucchi […]

Provo vergogna per Sandro Mariani

Provo vergogna per Sandro Mariani

di Christian Francia  – Sandro Mariani prova vergogna per l’approvazione del bilancio del Comune di Teramo, ma io provo vergogna soprattutto perché la nostra città subisce il torto di dover essere rappresentata in Consiglio Regionale da un incapace del genere. A Teramo abbiamo un problema gigantesco che si chiama Maurizio Brucchi, una vera e propria […]

Comune di Teramo: La sindrome del diciassettesimo consigliere e un volatile estinto di nome Dodo

Comune di Teramo: La sindrome del diciassettesimo consigliere e un volatile estinto di nome Dodo

di Christian Francia  – Quel politico incapace e privo di credibilità che risponde al nome di Luciano D’Alfonso ieri mi ha definito “produttore di carta e pozzanghere” nonché “autore di poemi” per sottolineare come lui, lo stupratore della legalità, può fare quello che vuole (cioè imporre l’inconferibile Tommaso Navarra alla Presidenza del Parco del Gran […]

Brucchi: oggi la nuova semivecchia giunta (con l’ombra di Tommaso Ginoble che a sindaco di Teramo vuole Mauro Di Dalmazio)

Brucchi: oggi la nuova semivecchia giunta (con l’ombra di Tommaso Ginoble che a sindaco di Teramo vuole Mauro Di Dalmazio)

di Christian Francia  – Dunque ci siamo: oggi alle 11,30 il sindaco di Teramo annuncerà la nuova composizione della Giunta comunale. Quali che siano i nomi dei nuovi/vecchi assessori, una cosa è certa: sarà la giunta con la vita più breve della storia aprutina. Vediamo il perché. I bene informati sostengono che saranno otto i […]

Comune di Nereto: l’Associazione “Direzione Futuro” costituisce un Gruppo Consiliare autonomo dopo aver rinunciato alle deleghe

Comune di Nereto: l’Associazione “Direzione Futuro” costituisce un Gruppo Consiliare autonomo dopo aver rinunciato alle deleghe

L’Associazione “Direzione Futuro” ha deciso di costituire un autonomo Gruppo Consiliare al Comune di Nereto, Gruppo formato dall’ex Vice Sindaco Vincenzo Piero Di Felice (il quale tre settimane fa ha rinunciato alle deleghe di Vice Sindaco e di Assessore al Sociale) e da Giacomo Mistichelli (il quale in data odierna ha rimesso da consigliere comunale […]

Un governo ombra della città: un’opportunità che andrebbe realizzata

Un governo ombra della città: un’opportunità che andrebbe realizzata

di Ernesto Albanello  – Nei Paesi anglosassoni la politica di opposizione non si accontenta di osteggiare, contrastare, deplorare. Mette in atto un governo “ombra”: una vera e propria compagine che formula programmi, sviluppa progetti, rende esecutive delle idee “come se” tutti “i pezzi” che animano le forze opposte a chi governa, avessero in pugno la […]

L’ARIT come centrale unica regionale degli acquisti: finalmente una mossa giusta per razionalizzare le spese pazze in Abruzzo

L’ARIT come centrale unica regionale degli acquisti: finalmente una mossa giusta per razionalizzare le spese pazze in Abruzzo

di Christian Francia  – Premesso che per mia colpa non conosco affatto il consigliere regionale Maurizio Di Nicola, eletto nelle liste del Centro Democratico nel 2014, e premesso anche che ne deploro pubblicamente la sua appartenenza alla maggioranza di centrosinistra prona e schiava dello stupratore della legalità nonché prescritto Luciano D’Alfonso, non posso che plaudire […]

CRISI POLITICA A TERAMO. Il dimissionario assessore Giorgio Di Giovangiacomo: adesso che ci siamo pappati pure il “cuccio della colla” e abbiamo fatto il ruttino, ci alziamo da tavola, mandiamo affanculo i nostri commensali e lasciamo il conto da pagare a Maurizio Brucchi. Così ci rifacciamo pure la verginità

CRISI POLITICA A TERAMO. Il dimissionario assessore Giorgio Di Giovangiacomo: adesso che ci siamo pappati pure il “cuccio della colla” e abbiamo fatto il ruttino, ci alziamo da tavola, mandiamo affanculo i nostri commensali e lasciamo il conto da pagare a Maurizio Brucchi. Così ci rifacciamo pure la verginità

di Christian Francia  – Non si fa così. È vero, le dimissioni sono sempre un bel segnale, ma non quando vengono utilizzate dai topi per lasciare anzitempo la nave che affonda. Il topo in questione è Giorgio Di Giovangiacomo, assessore dimissionario del Comune di Teramo, il quale ha abbandonato il suo posto in giunta in […]

Scandalo ad Atri: il Comune nomina a pagamento Dodo Di Sabatino, il quale però non può percepire denari pubblici

Scandalo ad Atri: il Comune nomina a pagamento Dodo Di Sabatino, il quale però non può percepire denari pubblici

di Christian Francia  – Esattamente tre mesi fa, il 16 novembre 2015, il Comune di Atri – guidato da una maggioranza di centrodestra – ha adottato una delibera del Consiglio comunale, la numero 46, con la quale ha proceduto a nominare il proprio Revisore unico per il triennio 2015-2018 (in allegato la delibera integrale: Delibera […]

Ultimatum di Dodo Di Sabatino a Brucchi: una poltrona subito oppure vaffanculo

Ultimatum di Dodo Di Sabatino a Brucchi: una poltrona subito oppure vaffanculo

di Christian Francia (Specialista in traduzioni dal politichese. Si eseguono traduzioni gratuite)  – Pochi giorni fa lo scendiletto politico dell’Amministrazione Brucchi, cioè Dodo Di Sabatino, consigliere comunale che pretende una poltrona assessorile che il sindaco di Teramo non vuole dargli, ha dichiarato con la sua consueta e ributtante prosopopea: “Solo gli stupidi non cambiano idea”. […]

Canguri e ghigliottine: la Regione Abruzzo, dopo 45 anni, celebra il funerale della democrazia

Canguri e ghigliottine: la Regione Abruzzo, dopo 45 anni, celebra il funerale della democrazia

di Riccardo Mercante  – La scorsa seduta del Consiglio regionale ha segnato una delle tappe più buie della storia della nostra Regione. In un solo colpo è stata cancellata la democrazia ed ogni principio costituzionalmente garantito, riportando l’Abruzzo all’oscurantismo medioevale. Tutto grazie ad una norma ghigliottina (una sorta di “canguro istituzionalizzato”) che ha decretato la […]

Incredibile a Sant’Omero: il Consiglio comunale deve essere sciolto, ma per fortuna il Prefetto di Teramo dorme

Incredibile a Sant’Omero: il Consiglio comunale deve essere sciolto, ma per fortuna il Prefetto di Teramo dorme

di Christian Francia  – Ssshhh!!! Non fate rumore, potreste svegliare il Prefetto di Teramo che dorme il sonno del giusto, considerato il grande lavoro che compie tutti i giorni, ma del quale purtroppo nessuno si avvede. Spesso mi domando perché la nostra regione sia divenuta il far west, e la risposta è sempre la stessa: […]

Il cancro di Teramo è il PD che non fa autocritica

Il cancro di Teramo è il PD che non fa autocritica

di Christian Francia  – Il palazzo trema e la sedia del sindaco di Teramo traballa: prima Gianni Chiodi, consigliere regionale di Forza Italia, critica Maurizio Brucchi, sindaco di Forza Italia; poi Paolo Gatti, consigliere regionale di Forza Italia, critica Brucchi a sua volta. È la certificazione del fallimento dell’attuale giunta comunale. Ma il PD teramano […]

Il presunto onesto (Giandonato Morra) & il diversamente onesto (Raimondo Micheli)

Il presunto onesto (Giandonato Morra) & il diversamente onesto (Raimondo Micheli)

di Christian Francia  – Ridiamo per non piangere, ma la vita sovente è più comica dello sketch di un cabarettista. Caso di scuola Giandonato Morra, cane fedelissimo da riporto del centrodestra teramano prima e regionale poi. Qualcuno ricorderà che Morra è stato un evanescente assessore regionale ai trasporti della mai abbastanza vituperata Giunta dell’ex governatore […]

Clamorosa Ordinanza del TAR che “annulla” il dissesto del Comune di Sant’Omero: l’Avvocato Carlo Costantini spiega in esclusiva al Fatto Teramano le ragioni dei cittadini, illegittimamente dichiarati “falliti” dal Sindaco e dalla sua dissennata maggioranza

Clamorosa Ordinanza del TAR che “annulla” il dissesto del Comune di Sant’Omero: l’Avvocato Carlo Costantini spiega in esclusiva al Fatto Teramano le ragioni dei cittadini, illegittimamente dichiarati “falliti” dal Sindaco e dalla sua dissennata maggioranza

di Carlo Costantini  – Oggi è stata pubblicata l’Ordinanza del TAR Abruzzo L’Aquila con la quale il Tribunale Amministrativo accoglie l’istanza cautelare relativa alla sospensione dell’efficacia della deliberazione di dissesto finanziario del Comune di Sant’Omero, deliberazione per la quale consiglieri comunali e cittadini del Comune vibratiano (patrocinati dallo scrivente) hanno chiesto al TAR l’annullamento (link al […]

Maledetta Primavera: le forche caudine della politica regionale (le dimissioni del Presidente Te.Am. sono solo l’antipasto)

di Christian Francia  – Quando ero piccolo mia madre cantava spesso una canzone che adorava: “Maledetta Primavera” di Loretta Goggi. A quel tempo non capivo per quale motivo la Primavera dovesse essere maledetta, ma oggi finalmente l’ho capito: durante l’imminente Primavera ci sarà l’esito del processo penale di appello (denominato “Housework”) nel quale è imputato […]

Clamoroso: il segretario comunale di Teramo ammette il conflitto di interessi del Sindaco sulla Te.Am.

Clamoroso: il segretario comunale di Teramo ammette il conflitto di interessi del Sindaco sulla Te.Am.

di Maria Cristina Marroni  – Inizia a franare il muro di illegittimità che la maggioranza del Comune di Teramo ha eretto contro la legalità. È la breccia di Porta Pia. Ieri, durante la seduta del consiglio comunale, su precisa e pressante richiesta formulata dalla scrivente al segretario comunale affinché si pronunciasse sull’esistenza del conflitto di […]

SCANDALO TE.AM.: la società si rifiuta di fornire risposte in merito ai dati di gestione. Buio sull’utilizzo dei soldi dei cittadini

SCANDALO TE.AM.: la società si rifiuta di fornire risposte in merito ai dati di gestione. Buio sull’utilizzo dei soldi dei cittadini

Quel che è accaduto oggi, in sede di Commissione consiliare “Garanzia e Controllo” del Comune di Teramo, ha dell’incredibile. 1) La maggioranza è presente ma è assente, nel senso che si rifiuta di sedersi fra i banchi per far mancare il numero legale al fine di invalidare la seduta ed evitare di fornire dati, documenti […]