Addio al Comandante Partigiano De Nigris

Addio al Comandante Partigiano De Nigris

di Mirko De Berardinis  – Ieri è venuto a mancare, all’età di 94 anni, Mario De Nigris, l’ultimo partigiano teramano. Esprimo profondo cordoglio per la scomparsa del caro amico Mario. Con la sua dipartita perdiamo una persona straordinaria, un cittadino esemplare che è rimasto fedele per tutta la vita ai nobili ideali della sua gioventù. […]

La politica vuota che ha smarrito la ricerca di senso

La politica vuota che ha smarrito la ricerca di senso

di Vittorio Sgarbi  –  Il panorama è più sconcertante che sconfortante. La legge elettorale annunciata tiene in vita quattro aree, né di destra né di sinistra, né di sopra né di sotto, senza identità e pensiero politico: Partito democratico (tutti siamo democratici), Forza Italia (tutti siamo italiani), Cinque stelle (tutti preferiamo alberghi confortevoli), Lega (non […]

Oggi la rivoluzione è di destra

Oggi la rivoluzione è di destra

di PAOLO ERCOLANI  – La nostra epoca è quella in cui la rivoluzione non può che essere di Destra. Per comprendere tale affermazione è  sufficiente liberarsi dall’idea, limitatamente antropocentrica, secondo cui è l’uomo (lui soltanto) a stabilire e governare ogni processo rivoluzionario. Il processo di degenerazione Nietzsche utilizzava un termine (entertung) per descrivere l’inesorabile processo […]

Gli 80 anni di Silvio Berlusconi: ha incarnato lo zeitgeist (come fu scelto Gianni Chiodi a candidato governatore)

Gli 80 anni di Silvio Berlusconi: ha incarnato lo zeitgeist (come fu scelto Gianni Chiodi a candidato governatore)

di Christian Francia  – È troppo facile scrivere di Silvio Berlusconi, ma al contempo è difficilissimo. Per uno come me che nel 1994 – quando scese in politica – aveva vent’anni, il Berlusca ha rappresentato tutto, ha permeato di sé l’Italia, è entrato nel DNA di ciascuno e pure nel mio. Si è inoculato come […]

Pannella: il trionfo dell’ipocrisia sulla sua bara e la questione dell’eredità politica

Pannella: il trionfo dell’ipocrisia sulla sua bara e la questione dell’eredità politica

di Christian Francia  – Ho visto cose sulla bara di Marco Pannella che voi umani non potete immaginare: – Ho visto governatori baciapile avventurarsi in ghirigori verbali culminanti in farneticazioni ossimoriche del tipo che Pannella sarebbe un Santo (cristianamente parlando); – Ho visto soggetti che si fanno chiamare “Magnifici”, ma che di magnifico non hanno […]

Marco Pannella: un testimone della passione civile e della forza delle idee

Marco Pannella: un testimone della passione civile e della forza delle idee

di Ernesto Albanello  – Marco Pannella rappresenta un arco della vita democratica che in Italia ha in lui il maggior interprete dell’idealità che diventa passione, del superamento di una visione mediocre della politica intesa come accontentamento nello statu quo. Con Marco Pannella le provocazioni, anche le più estreme, non suscitavano considerazioni malevole, perché nascevano da […]

Teatro: Leo Gullotta in “Prima del silenzio”, ovvero la sublime storia di un fallimento

Teatro: Leo Gullotta in “Prima del silenzio”, ovvero la sublime storia di un fallimento

di Christian Francia  – Davvero sorprendente lo spettacolo messo in scena ieri sera al Teatro comunale di Teramo da Leo Gullotta, protagonista di “Prima del silenzio”. Talmente sorprendente da meritare una visita alle due repliche odierne, di giovedì 12 febbraio, la prima alle ore 17.00 e la seconda alle ore 21.00. La mia sintesi ossimorica, […]

Consumo ergo sum: elogio del consumismo

Consumo ergo sum: elogio del consumismo

di Maria Cristina Marroni  – Qualche giorno fa sul quotidiano “La Repubblica” è apparsa, come una fucilata nel silenzio, una riflessione di uno dei più grandi artisti italiani viventi, lo scultore, designer e architetto Gaetano Pesce, il quale in maniera spiazzante – da artista radicale qual è – sdogana nientedimeno che il consumismo. La sintesi […]