A proposito del futuro della Teramo Ambiente S.p.A. (gradire o non gradire, questo è il problema)

A proposito del futuro della Teramo Ambiente S.p.A. (gradire o non gradire, questo è il problema)

di Christian Francia  – Sulla Teramo Ambiente S.p.A., società pubblico-privata che gestisce l’igiene urbana del Comune di Teramo dal 1996, ho letto negli ultimi giorni una vera e propria levata di scudi contro il nuovo socio privato risultato vincitore dell’asta effettuata dalla curatela fallimentare Enertech. Subito il M5S, per bocca del capogruppo comunale Pina Ciammariconi, […]

Lettera aperta a Maurizio Sciamanna del PD

Lettera aperta a Maurizio Sciamanna del PD

di Christian Francia  – Ho letto con sgomento, sul quotidiano Il Centro di ieri, le dichiarazioni del piddino Maurizio Sciamanna concernenti il suo appoggio alla candidatura a sindaco di Giovanni Cavallari, a suo dire la proposta politica “più libera e più aperta al dialogo”. E siccome è venerdì e domani i 700 iscritti al Partito […]

Crisi permanente al Comune di Teramo: il centrodestra è morto, evviva il centrodestra

Crisi permanente al Comune di Teramo: il centrodestra è morto, evviva il centrodestra

di Christian Francia – Sono ormai quattro anni, da quel 2013 nel quale il disgusto nei confronti della prima giunta Brucchi animò la maggioranza dei teramani, che lavoriamo alacremente per celebrare il funerale del centrodestra teramano. Oggi nella seduta del consiglio comunale la liturgia prevede l’ennesima crisi, questa volta sembrerebbe definitiva. Ma non è così. […]

PD: Poltrone Dimezzate

PD: Poltrone Dimezzate

di Christian Francia  – Dieci anni fa, nel 2007, veniva fondato il Partito Democratico che oggi, dopo lunga agonia, si avvia alla rottamazione. A quei tempi avvenne la famigerata “fusione a freddo” fra l’allora Margherita e i DS, cioè a dire l’unione fra gli ex democristiani e gli ex comunisti, due ex culture che avevano […]

Il VAFFANCULO come una delle belle arti

(Il pernacchio di Eduardo come medicina contro l’infezione della classe dirigente) di Christian Francia  – DIAGNOSI Diciamoci la verità: siamo in un’epoca nella quale prima la crisi delle ideologie, poi la crisi dei partiti ha prodotto il decadimento delle istituzioni repubblicane e lo sfibramento dei rapporti fra elettori ed eletti, con questi ultimi che hanno […]

De profundis per la Banca di Teramo, per la famiglia Tancredi, per Gianni Chiodi e per Dodo Di Sabatino

De profundis per la Banca di Teramo, per la famiglia Tancredi, per Gianni Chiodi e per Dodo Di Sabatino

di Christian Francia  – Il cadavere della Banca di Teramo, nata nel 1996 e prematuramente venuta a mancare all’affetto dei suoi cari alla tenera età di venti anni, riposa insieme al suo fondatore Antonio Tancredi. Ho pazientemente atteso che qualche televisione, qualche giornale o qualche sito internet dicesse la verità più lampante al riguardo, ma […]

Dodo: il moralizzatore tardivo senza credibilità

Dodo: il moralizzatore tardivo senza credibilità

di Christian Francia  – Conosco il consigliere comunale di Teramo Dodo Di Sabatino e lo conosco purtroppo da molti anni prima che si facesse chiamare “Martina”, fatto che evidenzia più di mille parole le sue ambizioni nobiliari-aristocratiche e il suo snobismo d’accatto (se potesse, aggiungerebbe ai suoi nomi pure “Dottore Commercialista”). Ieri Dodo con i […]

Comune di Teramo: Prospettive 3.0

Comune di Teramo: Prospettive 3.0

Dai segnali politici che emergono nel dibattito pubblico, appare evidente come stia maturando il tempo per archiviare definitivamente l’esperienza del sindaco Brucchi ed aprire una nuova stagione per la nostra città. Troppi esponenti della maggioranza comunale hanno manifestato fastidi, puntualizzato distanze, formalizzato distinguo, espresso dissensi tali da lasciar presupporre come la crisi municipale sia oramai […]

Luciano il gladiatore lotta con furore per difendere letteralmente la sua poltrona

(sopra il video dello “sbrocco”) di Christian Francia  – Bagarre in Consiglio regionale per l’approvazione del bilancio 2016. Il M5S oggi ha occupato i banchi della Giunta per protestare contro il modus operandi della Giunta D’Alfonso che ha predisposto un bilancio del tutto oscuro ed incomprensibile. Molteplici le scorrettezze evidenziate dal M5S: 1) L’inoltro tardivo […]

Incredibile a Sant’Omero: il Consiglio comunale deve essere sciolto, ma per fortuna il Prefetto di Teramo dorme

Incredibile a Sant’Omero: il Consiglio comunale deve essere sciolto, ma per fortuna il Prefetto di Teramo dorme

di Christian Francia  – Ssshhh!!! Non fate rumore, potreste svegliare il Prefetto di Teramo che dorme il sonno del giusto, considerato il grande lavoro che compie tutti i giorni, ma del quale purtroppo nessuno si avvede. Spesso mi domando perché la nostra regione sia divenuta il far west, e la risposta è sempre la stessa: […]

Ruzzo S.p.A.: storia di un coma farmacologico

Ruzzo S.p.A.: storia di un coma farmacologico

di Christian Francia  – Alzi la mano chi prevedeva l’entità del disastro della Tercas prima che venisse a galla in tutta la sua drammatica estensione, rivelatasi mortale per l’autonomia dell’Istituto bancario. Teramo era la regina del credito abruzzese, oggi è orgogliosamente la periferia finanziaria di Bari. Evidentemente la storia non insegna nulla se nessuno tranne […]

L’UOMO SENZA QUALITÀ (Cronaca del fallimento annunciato del sindachetto di Sant’Omero)

L’UOMO SENZA QUALITÀ (Cronaca del fallimento annunciato del sindachetto di Sant’Omero)

Dal giorno successivo alla sospensiva decisa dal TAR sulla delibera di dissesto del Comune di Sant’Omero il sindachetto e i suoi accoliti si trovano ancora alla ricerca di un personale senso da dare alla vita. Abbiamo sentito ripetere come un disco rotto dal sindachetto Andrea Luzii la lezioncina imparata a memoria: affermazioni come “la delibera […]

Teatro: Leo Gullotta in “Prima del silenzio”, ovvero la sublime storia di un fallimento

Teatro: Leo Gullotta in “Prima del silenzio”, ovvero la sublime storia di un fallimento

di Christian Francia  – Davvero sorprendente lo spettacolo messo in scena ieri sera al Teatro comunale di Teramo da Leo Gullotta, protagonista di “Prima del silenzio”. Talmente sorprendente da meritare una visita alle due repliche odierne, di giovedì 12 febbraio, la prima alle ore 17.00 e la seconda alle ore 21.00. La mia sintesi ossimorica, […]

Comune di Sant’Omero: il TAR ha detto che i BUFFI non c’erano, c’erano solo i BUFFONI

Comune di Sant’Omero: il TAR ha detto che i BUFFI non c’erano, c’erano solo i BUFFONI

di Christian Francia  – Cerchiamo di chiarire i contorni dello scandalo finanziario più inquietante che mai abbia coinvolto un Comune abruzzese. Innanzitutto mi tolgo due sassolini dalla scarpa. a) Il primo sassolino è relativo ad un simpatico botta e risposta con l’allora aspirante candidato Presidente della Provincia di Teramo: Renzo Di Sabatino. Era il settembre […]

Clamorosa Ordinanza del TAR che “annulla” il dissesto del Comune di Sant’Omero: l’Avvocato Carlo Costantini spiega in esclusiva al Fatto Teramano le ragioni dei cittadini, illegittimamente dichiarati “falliti” dal Sindaco e dalla sua dissennata maggioranza

Clamorosa Ordinanza del TAR che “annulla” il dissesto del Comune di Sant’Omero: l’Avvocato Carlo Costantini spiega in esclusiva al Fatto Teramano le ragioni dei cittadini, illegittimamente dichiarati “falliti” dal Sindaco e dalla sua dissennata maggioranza

di Carlo Costantini  – Oggi è stata pubblicata l’Ordinanza del TAR Abruzzo L’Aquila con la quale il Tribunale Amministrativo accoglie l’istanza cautelare relativa alla sospensione dell’efficacia della deliberazione di dissesto finanziario del Comune di Sant’Omero, deliberazione per la quale consiglieri comunali e cittadini del Comune vibratiano (patrocinati dallo scrivente) hanno chiesto al TAR l’annullamento (link al […]

Monti dei Fiaschi

 Jan Pellissier – Siena, 28 dic. (LaPresse) – “Il piano del presidente di Mps, Alessandro Profumo, che puntava a far approvare entro gennaio l’aumento di capitale della banca da 3 miliardi per ripagare da subito una parte dei 4 miliardi di Monti bond, è ufficialmente fallito. Secco il no che gli azionisti hanno detto a […]