Nella società dello spettacolo non è tutto Argento quello che luccica

Nella società dello spettacolo non è tutto Argento quello che luccica

di Paolo Ercolani  – La nostra è una società malata e la sua malattia si chiama “spettacolo”. Nell’epoca in cui viviamo questa malattia si manifesta con un sintomo tanto evidente quanto inquietante: la finzione ha invaso la realtà fino a trasfigurarne i contorni. Producendo, in questo modo, un magma indistinto all’interno del quale diventa impossibile […]

Sofia, salviamo il discorso pubblico!

Sofia, salviamo il discorso pubblico!

di Paolo ERCOLANI  – Non c’è democrazia senza pensiero. O meglio, non può vigere una democrazia effettiva all’interno di quella comunità in cui non sia presente un’opinione pubblica mediamente fornita di pensiero autonomo e critico. La precondizione perché vi siano cittadini in grado di controllare il potere, e al momento del voto decidere chi debba […]

La democrazia fascista

La democrazia fascista

di Paolo Ercolani  – Il nostro paese è ben strano. Da una parte, le statistiche ci dicono che sono pochissimi gli italiani che leggono un quotidiano, ancora meno quelli che affrontano l’impresa di un libro, mentre aumentano i cosiddetti “analfabeti funzionali”, cioè coloro che pur leggendo non riescono a comprendere il fulcro di quanto hanno […]

Perché ci meritiamo Diego Fusaro

Perché ci meritiamo Diego Fusaro

di Paolo Ercolani  – Diego Fusaro è uno studioso di filosofia sulla trentina, che ormai da qualche anno imperversa in ogni trasmissione televisiva elargendo (perché richiesto) il suo parere su molteplici aspetti dell’umano esistere. Dai migranti alla teoria gender, dall’Europa a Briatore, dalla dittatura dell’inglese a quella delle banche, dalla plutocrazia internazionale e sradicata al […]

Dal Vangelo secondo Matteo: il regno della finzione

Dal Vangelo secondo Matteo: il regno della finzione

di PAOLO ERCOLANI  – La televisione è il regno della finzione. Quello dove l’informazione e la conoscenza vengono ridotte a comunicazione, cioè veicolazione di messaggi strutturati con tempi e modalità atti a produrre consenso, audience, profitto economico. Il tutto, all’interno di una logica promiscua in cui necessariamente “il vero diventa un momento del falso e […]

Totò Riina: la Mafia siamo noi!

Totò Riina: la Mafia siamo noi!

di PAOLO ERCOLANI  – Spesso e (purtroppo) volentieri ci dimentichiamo che l’Italia è nata grazie al “patto fra i gentiluomini”. I cui contraenti furono la ricca borghesia del nord e i grandi latifondisti del sud (ossia la Mafia). Possiamo chiamarlo il “peccato originale” del nostro Paese, il marchio indelebile che non si è limitato a […]

Omeopatia: quel male che siamo noi!

Omeopatia: quel male che siamo noi!

di Paolo Ercolani  – L’omeopatia è quella pseudo-scienza che, come dice il termine stesso, presume di curare la malattia con quegli stessi principi attivi che la generano. Un principio astratto che conoscevano gli stessi latini (“similia similibus curantur”), ma che evidentemente, quando dal fumoso mondo delle idee si passa a quello necessariamente empirico della scienza, […]

Raggi e M5S: onestà o responsabilità?

Raggi e M5S: onestà o responsabilità?

di PAOLO ERCOLANI  –  ONESTÁ Chi mi conosce, o mi legge, sa bene che ho sempre riconosciuto la validitá delle contestazioni avanzate dal Movimento Cinque Stelle all’intera classe politica. Una classe politica troppo spesso corrotta, autoreferenziale, inadeguata. In larga parte causa della situazione rovinosa in cui si trova il nostro Paese. Non ho mai accettato […]

La solitudine del cittadino saggio

La solitudine del cittadino saggio

di PAOLO ERCOLANI  –  Due. Sono gli schieramenti che a questo punto si contendono il governo dell’Italia. Peccato che entrambi non hanno la più pallida idea di come governare. La disgraziatamente proclamata e voluta “fine delle ideologie”, infatti, ha significato in buona sostanza la fine delle idee. ASSENZA DI IDEE La condizione di vuoto delle […]

Referendum: il grande bluff

Referendum: il grande bluff

di PAOLO ERCOLANI  –  Soltanto un coraggioso utilizzo della “ragion cinica” può salvarci dall’insensatezza che pervade la sfera pubblica e sociale della nostra epoca. Un’epoca in cui l’eccesso di informazioni urlate e per nulla argomentate, con l’aggiunta della Rete a fare da cassa di risonanza allo sciocchezzaio dilagante, rendono incredibilmente ardua l’impresa della comprensione. Anche […]

Welcome Mr. Trump!

Welcome Mr. Trump!

di PAOLO ERCOLANI  –  La Storia non è una scienza esatta, ma comunque è una scienza. Con la differenza che le lezioni che essa impartisce si traducono in vita vissuta, con tutto il portato di paradossi, esaltazioni o tragedie che ne segue. Vediamole, allora, queste lezioni che dovrebbero esser chiare a chi la Storia l’ha […]

Contro le donne: Storia e critica del più antico pregiudizio

Contro le donne: Storia e critica del più antico pregiudizio

di Maria Cristina Marroni  – “Cos’è che perpetua, nei secoli e nei continenti, l’odio verso la donna? Risposta: la sua debolezza, perché è quella di tutti” (André Glucksmann, “Il discorso dell’odio”) Quando penso all’immagine plastica dell’indipendenza femminile mi viene in mente un balletto di danza classica: il corpo fragile di Odette che volteggia libero e […]

L’epoca delle piccole narrazioni

L’epoca delle piccole narrazioni

È un piacere e un onore per «il Fatto Teramano» poter annoverare da oggi il filosofo Paolo Ercolani fra i propri amici. Nato a Roma nel 1972, Ercolani è anche scrittore, giornalista e saggista, nonché docente dell’Università di Urbino «Carlo Bo». Scrive per varie testate, tra cui «La Lettura» del «Corriere della Sera», «il manifesto» […]