Luciano D’Alfonso e “l’inveramento della condizione giuridica dell’eletto”. Ovvero come stuprare la legge con un profilattico di velluto. Oppure come tenere un solo culo incollato a due poltrone

di Christian Francia  – Quando ho letto e sentito le parole di Luciano D’Alfonso che annuncia di non volersi né doversi dimettere da Presidente della Regione Abruzzo, dapprima ho riso a crepapelle, poi ho pianto a calde lacrime. Qui non c’è bisogno dei Vigili del Fuoco, ma degli artificieri, degli sminatori, del Genio Guastatori per […]

Il diritto di sopraffazione

Il diritto di sopraffazione

di DIONISO  – Viviamo in un mondo in cui la gente, lungi dal cercare di acquisire – qualora non l’abbia, o di approfondire qualora si ritenga edotta – una coscienza realmente critica, in realtà concepisce le proprie convinzioni partendo da premesse niente affatto dimostrate ma date semplicemente per scontate, cioè verità preconfezionate, fondamenta granitiche su […]

Vivere e morire, ma non in Italia

Vivere e morire, ma non in Italia

di PAOLO ERCOLANI  –  La nostra vita appartiene agli altri, ma la morte appartiene a noi soli. Questa è la mia definizione di libertà (Albert Camus, New York, 1946) Io voglio morire lo stesso giorno che non sono più buono di vestirmi e di svestirmi da solo (Cesare Zavattini, Un paese, 1956) La vita è […]

L’ANAC sodomizza il rettore Luciano D’Amico: incompatibile il doppio incarico di professore e di presidente della società dei trasporti TUA S.p.A.

L’ANAC sodomizza il rettore Luciano D’Amico: incompatibile il doppio incarico di professore e di presidente della società dei trasporti TUA S.p.A.

di Christian Francia  – Il faraone Luciano D’Alfonso non è soltanto un gaffeur, è il primatista mondiale assoluto di nomine illegittime, il guinness-man incontrastato degli stupri della legalità (oltre che, naturalmente, un vomitevole prescritto per gravissimi reati di corruzione). Mi domando come abbia fatto il PD a farsi abbindolare da una personaccia del genere, e […]

DOMENICA 17 APRILE ANDIAMO TUTTI A VOTARE AL REFERENDUM

(sopra l’appello al voto di Milena Gabanelli) di Christian Francia  – Articolo 48 della Costituzione Italiana: “Sono elettori tutti i cittadini, uomini e donne, che hanno raggiunto la maggiore età. Il voto è personale ed eguale, libero e segreto. Il suo esercizio è dovere civico”. Un Presidente del Consiglio come Matteo Renzi, che invita a […]

A Natale la povertà è la misura della vergogna dei politici

A Natale la povertà è la misura della vergogna dei politici

di Maria Cristina Marroni  – “Finché ci sarà la povertà non ci sarà giustizia nel mondo. Potrebbe essere la vostra generazione a vincere questa battaglia, anche se so che non sarà facile” (Nelson Mandela) A che punto è la notte? Quali sono i contorni della povertà in Italia? I dati ufficiali dell’ISTAT censiscono oltre sette […]

“Via il diritto al voto a quelli che condividono le bufale razziste sul web” – Il caso del sito oscurato “nocensura.eu”

“Via il diritto al voto a quelli che condividono le bufale razziste sul web” –  Il caso del sito oscurato “nocensura.eu”

di Walter Nanni – A VOCE ALTA, TUTTI INSIEME : “Sono un idiota”, “sono un coglione”, “ho spento il cervello”, “non ho saputo controllare la mia rabbia personale”, “sono un pessimo genitore”, “sono un pessimo insegnate”, “ho fatto solo danni”, “ho contribuito solo al male”, “ho fatto del male a me e al mio paese”, […]

Requiem per il giornalismo abruzzese

Requiem per il giornalismo abruzzese

di Christian Francia  – Vittorio Feltri racconta che un vecchio direttore del Corriere della Sera “non gradiva articoli puntuti, troppo disinvolti: preferiva le «minestrine riscaldate». Si comportano così quasi tutti i responsabili delle testate nazionali e provinciali: la loro principale preoccupazione non è fare un giornale che piaccia ai lettori, bensì che non dispiaccia all’editore; […]

MARCO PANNELLA: il teramano più importante di tutti i tempi. Ha portato l’Italia nella modernità

MARCO PANNELLA: il teramano più importante di tutti i tempi. Ha portato l’Italia nella modernità

di Christian Francia  – Quando si parla di Marco Pannella la storia e la leggenda si intrecciano indissolubilmente. Il merito assoluto di Marco è di essere sempre stato ferocemente “fedele a se stesso” a qualunque costo, di aver fatto sempre corrispondere le parole ai fatti e di aver vissuto e incarnato pedissequamente tutto ciò che […]

“Je suis Charlie 3.0”: riflessioni corsare

“Je suis Charlie 3.0”: riflessioni corsare

di Christian Francia  – C’è grande confusione nel dibattito pubblico sviluppatosi a seguito della strage parigina nella redazione del giornale satirico “Charlie Hebdo”. La questione centrale è l’attacco alla libertà di espressione. Quando alle parole e ai disegni si reagisce con le armi, nessuno nel mondo occidentale può permettersi di giustificare l’accaduto. Comprenderlo è invece […]