Reinternalizzare la gestione del Teatro Comunale di Teramo utilizzando la Tercoop

Reinternalizzare la gestione del Teatro Comunale di Teramo utilizzando la Tercoop

di Maria Cristina Marroni  – Apprendiamo con sgomento che le migliaia di abbonati alla stagione di prosa della Riccitelli, i quali rappresentano la clientela più pregiata d’Italia sia per gli alti prezzi degli abbonamenti e sia per la quantità di abbonati rispetto alla popolazione residente teramana (2.200 abbonati circa su 55.000 residenti), saranno trasferiti d’imperio […]

Nella guerra del Teatro Comunale di Teramo fra la Riccitelli e il nuovo gestore ACS ha ragione il Comune

Nella guerra del Teatro Comunale di Teramo fra la Riccitelli e il nuovo gestore ACS ha ragione il Comune

di Christian Francia  – Nella penosa guerra mediatica che si sta consumando fra il nuovo gestore del Teatro Comunale, ovvero l’associazione ACS, e la società Primo Riccitelli che da molti anni gestisce la stagione di prosa presso il medesimo unico teatro teramano, la verità non sta nel mezzo. La verità è che ha ragione il […]

Un cordone sanitario per liberare Teramo dai capibastone

Un cordone sanitario per liberare Teramo dai capibastone

di Christian Francia  – Quel che appariva chiaro a poche persone tre anni fa, oggi appare chiaro alla maggioranza dei teramani, persino a molti membri della squallida maggioranza di centrodestra che gestisce vergognosamente il Comune. Cioè la circostanza palese ed inequivocabile che pochi capibastone tengano sotto il loro tallone una città intera e una provincia, […]

Gli Stati Genitali della Cultura

Gli Stati Genitali della Cultura

di Christian Francia  – Lo stato “genitale” della cultura teramana, cioè a dire una cultura condotta a cazzo di cane dalle istituzioni, è sotto gli occhi di tutti da almeno dieci anni. Una “cul-tura” grazie alla quale si “tura il culo” ai teramani (nel senso che li si inchiappetta) spendendo soldi pubblici per fare praticamente […]

Scandalo a Roseto: la Ciancaione non poteva fare il sindaco (D’Alfonso e Sottanelli due peracottari)

Scandalo a Roseto: la Ciancaione non poteva fare il sindaco (D’Alfonso e Sottanelli due peracottari)

di Christian Francia  – Ennesimo vergognoso scandalo targato Luciano D’Alfonso, alias lo stupratore delle leggi della Repubblica. Occorrerebbe un pallottoliere per tenere il conto degli stupri normativi del governatore dell’Abruzzo, soggetto perniciosissimo per la salute delle istituzioni repubblicane. Questa volta il letamaio, già evidenziato a più riprese, è stato certificato perfino dall’Autorità Nazionale AntiCorruzione, solitamente […]

Sant’Omero: lo scandalo del farmacista

Sant’Omero: lo scandalo del farmacista

Pure i morti si sono resi conto che al Comune di Sant’Omero le leggi le usano al posto della carta igienica; infatti non passa giorno che i cittadini non siano costretti a registrare le follie amministrative della peggiore giunta di sempre. L’ultima invenzione del sindaco Andrea Luzii, sedicente avvocato, consiste nell’inventare una proroga inesistente per […]

Comune di Teramo: Dieci anni di esborsi non dovuti per colpa dei contratti derivati voluti da Gianni Chiodi

Comune di Teramo: Dieci anni di esborsi non dovuti per colpa dei contratti derivati voluti da Gianni Chiodi

di Christian Francia  – Gianni Chiodi. Un nome che mi suscita sempre sdegno. Gianni il bello. Gianni il tombeur de femmes. Gianni il cilecca. Gianni il flop. Gianni il furbetto. Gianni è il “Modello Tetramo”, quel modello che ha trasformato la nostra città in un tetro paesello di provincia. Fra le infinite colpe di Gianni […]

Verde Pubblico. L’assessore Rudy Di Stefano si autoaccusa: ho fatto spendere una tombola ai teramani, sono un incapace, ma non mi dimetto

Verde Pubblico. L’assessore Rudy Di Stefano si autoaccusa: ho fatto spendere una tombola ai teramani, sono un incapace, ma non mi dimetto

di Christian Francia  – NON S’AFFRONTA. Il Comune di Teramo non s’affronta. Leggere le puttanate che ogni giorno ci vengono propinate dal Municipio è impresa ardua anche per i più arditi (sit iniuria verbis). La questione del verde pubblico grida vendetta e invoca le dimissioni dei responsabili dello sperpero spaventoso dei soldi pubblici verificatosi da […]

Lo scandalo del Teatro Comunale è un danno erariale pauroso.

Lo scandalo del Teatro Comunale è un danno erariale pauroso.

Nuovo scandalo teramano: Brucchi prepara un GIGANTESCO DANNO ERARIALE per far pagare a noi, invece che alla società concessionaria, l’adeguamento del Cine-Teatro comunale. di Christian Francia  – Alighiero Boetti, un artista immenso scomparso prematuramente venti anni fa, ci ha lasciato un’opera dedicata a Maurizio Brucchi. A quel tempo non era semplice comprendere il significato di […]