Sacra di San Michele, parlami di Dio!

Sacra di San Michele, parlami di Dio!

di Sergio Scacchia  –  paesaggioteramano.blogspot.it “È qua che vorrei vivere”. Siamo in Piemonte, sul picco del monte Pirchiriano a oltre 1000 metri di altezza. Il sole è alto nel cielo. È come un fiume d’oro che irrompe sulla terra, si rende con i raggi visibile, scroscia giù dalle cime, rimbalzando sui fianchi dei monti fino […]

Torino la esoterica

Torino la esoterica

di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspot.it Lo scenografico capolavoro del barocco che ho davanti è davvero qualcosa di immortale. Sono a Stupinigi, qualche chilometro dal centro di Torino, in quella palazzina di caccia considerata una delle più raffinate regge d’Europa tra le residenze sabaude, commissionata al fedele architetto Juvarra da Vittorio Amedeo II nel settecento. Fu […]

Montorio: I tesori del Monte d’Oro

Montorio: I tesori del Monte d’Oro

di Sergio Scacchia  – Un piccolo omaggio a un paese che adoro, un presepe naturale a proposito del Natale appena trascorso: Montorio al Vomano. Un luogo ricco di storia, di gente ospitale, di natura e gioia di vivere. Neanche il terremoto può nulla contro il “Monte d’Oro”. Edelweiss Magno ha i capelli corvini, occhi scuri, […]

Nel maestoso canyon di Fara San Martino

Nel maestoso canyon di Fara San Martino

di Sergio Scacchia  –  paesaggioteramano.blogspot.it   Il fiume è sempre verde in onore del suo nome. I pastifici, tanto cari ai consumatori di pennette, spaghetti e torciglioni, utilizzano a pieno regime le acque che scendono dalla Majella gorgogliando la melodia del creato. Le pietre che giacciono sul fondale dei fiumi e torrenti, conservano la memoria […]

Taormina: il paradiso davanti agli occhi!

Taormina: il paradiso davanti agli occhi!

di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspot.it Il silenzio rispecchia perfettamente la scelta di vita contemplativa che un giorno diversi uomini fecero. Del convento benedettino rimane solo l’idea e qualche mozzicone di colonna. Guardo i vecchi lecci contorti e i ramarri che escono dalle fessure fra le pietre antiche di quello che un tempo era un chiostro. […]

Il colle dell’Annunziata a Fano Adriano

Il colle dell’Annunziata a Fano Adriano

di Sergio Scacchia  – Ho sempre un invito per voi a indagare tra le maglie della memoria, per recuperare un patrimonio storico e artistico, spesso dimenticato. La montagna, tra scosse e abbandoni, rischia di smarrire la sua identità. Sta a noi non farla morire. L’Abruzzo, a dispetto della terra che si muove, è una regione […]

Nel Bosco della Martese

Nel Bosco della Martese

di Sergio Scacchia  –  paesaggioteramano.blogspot.it L’uomo dagli occhi cerulei porta con sé l’ascia affilata. Intorno a lui il bosco freme e non è chiaro se per i colpi del vento o per il terrore di essere attaccato da una lama tagliente. Se qualcuno è convinto che gli alberi non abbiano anima qui sicuramente potrebbe ricredersi. […]

Cellino Attanasio: Nel feudo degli Acquaviva

Cellino Attanasio: Nel feudo degli Acquaviva

di Sergio Scacchia  – La barbetta da fauno dell’uomo di mezza età si sporge dal belvedere su un finimondo di colline simili a un mare reso pazzo da improvvisi cambi di vento. La distesa di gobbe gialle di stoppie e marrone autunnale dei filari di vite, è difficile da rendere più bella. Eppure dal medioevo […]

Castellalto: L’antica Castrum Veteris

Castellalto: L’antica Castrum Veteris

di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspot.it Castrum Veteris Trasmundi non è solo un nome dal suono antico che rimanda ad echi lontani: è un viaggio alla ricerca del tempo perduto. Un itinerario dai contorni a volte sfumati. Eppure in questo caso ben definiti sul piano geografico. Dal belvedere la vista si apre, infatti, sull’immensa pianura solcata […]

Siracusa: La Grecia d’Occidente

Siracusa: La Grecia d’Occidente

di Sergio Scacchia  –  paesaggioteramano.blogspot.it Vento, soffio, respiro, tutto racchiuso in un termine di origine greca: Anemos. Rimembranze scolastiche: è il principio da cui, secondo gli antichi, nascono pensieri, sentimenti e coscienza morale dell’uomo. Ragazzi, non avevo mai visto un frassineto, dovevo arrivare fino in Sicilia per poterlo ammirare. Qui, nel silenzio, c’è come un […]

I conti con il cielo: Nel cimitero monumentale di Lecce

I conti con il cielo: Nel cimitero monumentale di Lecce

di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspot.it       Tu non conosci il Sud, le case di calce da cui uscivamo come numeri dalla faccia di un dado. (Da “La luna dei Borboni” del grande poeta salentino Vittorio Bodoni) A Lecce si trova un cimitero monumentale, una sorta di “città dei morti”, che da solo merita […]

San Camillo de Lellis a Bucchianico: Il santo dei malati

San Camillo de Lellis a Bucchianico: Il santo dei malati

di Sergio Scacchia  –  paesaggioteramano.blogspot.it C’è un panorama incomparabile sulla valle dell’Alento. La vista spazia dall’Adriatico spumeggiante al re degli Appennini, il Gran Sasso. Il capoluogo Chieti è lì su di un colle che pare poterlo toccare. Tutto intorno colline segnate da profondi calanchi, tra uliveti e vigneti. Mi riecheggiano nella mente le parole di […]

Serramonacesca e i tesori dell’Alento

Serramonacesca e i tesori dell’Alento

di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspot.it Tendo a lungo in avanti le braccia prigioniere degli spallacci dello zaino, aprendo e chiudendo le mani per riattivare la circolazione in fase critica. La borsa con gli obiettivi ondeggia ai miei passi e il peso dell’armadio che porto dietro crea l’effetto pendolo che costringe a camminare piegati in avanti […]

Costa dei Trabocchi: Il dominio della natura

Costa dei Trabocchi: Il dominio della natura

di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspot.it “Ero giunto fin qui a piedi. Solo per il piacere di ciondolare al porto, mangiando noccioline salate. Mi piaceva quella passeggiata. L’odore del porto. Mare e morchia. Le pescivendole, berciando come sempre, vendevano la pesca del giorno. Orate, sardine,spigole e pagelli!” (Jean Claude Izzo, Casino Totale) Ve lo devo proprio […]

Nel trabocco delle delizie

Nel trabocco delle delizie

di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspot.it È calato il vento. La pioggia non scende più. Una finestra di quiete si è aperta nel moto ondoso. Le grandi pietre vicino la riva, disseminate nell’acqua, sembrano lapidi trasfigurate dal tempo. Mi trovo davanti all’ingresso di un trabocco-locanda. Questo è il risto-trabocco di Punta Cavalluccio, aggrappato sinistramente alle rocce. […]

Castelluccio di Norcia: La lenticchia con la L maiuscola!

Castelluccio di Norcia: La lenticchia con la L maiuscola!

di Sergio Scacchia  –  www.paesaggioteramano.blogspot.it Dopo aver dedicato un articolo al bellissimo ma sfortunato borgo di AMATRICE, continua il nostro viaggio attraverso le splendide località colpite dal sisma di agosto scorso. Oggi viaggiamo alla volta di CASTELLUCCIO e dei suoi mitici altopiani. Quelle di Ustica sono le più piccole d’Italia. Quelle nostre abruzzesi di Santo Stefano di Sessanio sono […]

Amatrice: Non uccide il terremoto ma l’uomo!

Amatrice: Non uccide il terremoto ma l’uomo!

di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspot.it Dedico una serie di appuntamenti ai luoghi bellissimi che in agosto sono stati martoriati da un maledetto sisma, con la speranza, la certezza anzi, che torneranno al loro antico e proverbiale splendore! Adesso che il maledetto terremoto dell’agosto scorso l’ha quasi completamente rasa al suolo, tutti stanno realizzando che Amatrice […]

Alla scoperta di Bellante

Alla scoperta di Bellante

di Sergio Scacchia  –  paesaggioteramano.blogspot.it La strada sale lentamente affrontando con ampie curve le alture a ridosso del lido di Giulianova. Siamo a circa diciotto chilometri da Teramo, nel territorio di Bellante e il vento porta quasi il respiro del mare. Nell’aria frizzante del mattino, le narici percepiscono i profumi intensi della terra. In fondo, […]

Il tesoro sconosciuto di Cugnoli

Il tesoro sconosciuto di Cugnoli

di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspot.it “Antica è la strada che conduce alla conoscenza”. Ero piccolo quando mio nonno pronunciava questa frase, dopo avermi raccontato l’ennesima storia fantastica partorita dalla sua fervida mente. Le fole del buon vecchio avevano il potere di rendermi inquieto. Dopo il racconto, mentre il cielo imbruniva, i luoghi che mi erano […]

Teramo-Campli-Civitella a piedi: Il trekking sotto casa

Teramo-Campli-Civitella a piedi: Il trekking sotto casa

di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspt.it L’idea di un bel trekking che parte dalla città di Teramo, me la diede il mio amico Giuliano Bernardi, faccia scolpita con l’accetta e cotta dal sole. A sessant’anni suonati, ogni giorno che il buon Dio regala, accumula quanti più chilometri può a piedi. Lo incontrai mentre grondava sudore e […]

Loreto Aprutino: Un “Giudizio” molto particolare

Loreto Aprutino: Un “Giudizio” molto particolare

di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspot.it “Ma il Figlio dell’uomo quando verrà, troverà la fede sulla terra? (Luca 18) La domanda conclusiva nel capitolo diciotto del Vangelo di Luca, anche non essendo indice di pessimismo ma esortazione alla vigilanza e alla perseveranza, evoca lo scenario inquietante del Giudizio Universale. Questo tema è certamente uno dei soggetti […]

Sulle strade del medioevo: Bominaco e i suoi tesori

Sulle strade del medioevo: Bominaco e i suoi tesori

di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspot.it L’altopiano di Navelli, in provincia dell’Aquila, rimane un luogo straordinario anche se l’uomo negli ultimi anni sta cercando di deturparlo con un orrido rigurgito di asfalto e cemento tra svincoli di accesso che farebbero pensare a vicine megalopoli anziché deliziosi paesini. Borghi antichi si elevano sulla piana, dopo il sisma […]

Poggio Bustone: il luogo della Misericordia incontrata

Poggio Bustone: il luogo della Misericordia incontrata

di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspot.it Gli occhi di frate Renzo mandano bagliori a ogni sbatter di ciglia. Sanno vagamente di ascetismo. Riescono a cogliere compiutamente gli spettacoli che la realtà consegna a ognuno di noi in ogni giorno della propria vita. Oggi però sono occhi smarriti. Aspettava solo il nostro gruppo francescano di Teramo. E, […]

Sant’Omero, ovvero le terre di Sant’Imerio

Sant’Omero, ovvero le terre di Sant’Imerio

di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspot.it A vederlo così il paese di Sant’Omero non varrebbe un soldo di cacio. Mezz’ora di macchina e si è davanti l’ospedale civile, martoriato giorno dopo giorno dall’incubo della chiusura, con la macchina che corre veloce portando i suoi scarichi bluastri verso il cuore della Vibrata e nell’ascolano. E invece io […]

Salento: De Finibus Terrae!

Salento: De Finibus Terrae!

di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspot.it “Lei pensi che in tutta la Puglia sono stati censiti qualcosa come 50 milioni di alberi. Noi siamo la terra dei record, signore mio!”. Proprio un entusiasta questa guardia forestale. Si chiama Michele. È dentro una divisa più grande di lui, ha il volto scavato e bruciato dal sole del […]

Corfinio: la mitica capitale della “Lega Italica” contro Roma

Corfinio: la mitica capitale della “Lega Italica” contro Roma

di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspot.it Vi racconto una bella storia. È tradizione credere che fin quando sei pasciuti corvi neri vivranno nella famosa Torre di Londra, la monarchia inglese non conoscerà fine. Ci credono così tanto gli inglesi che i responsabili del monumento si adoperano alacremente, da innumerevoli anni, per garantire la presenza dei pennuti. […]

Sul Crinale degli Acquaviva (un percorso turistico per bici o auto)

Sul Crinale degli Acquaviva (un percorso turistico per bici o auto)

di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspot.it Dall’Area Marina Protetta del Cerrano al Parco Nazionale Gran Sasso-Monti della Laga, passando per l’Oasi dei Calanchi di Atri e la Riserva naturale di Castel Cerreto. Una distesa di pini d’aleppo, torti e nodosi. Rugosi come la figura canuta di un anziano intento al footing. Gli uccelli, tra il verde […]

Nella chiesa a cielo aperto: Santa Maria di Cartignano

Nella chiesa a cielo aperto: Santa Maria di Cartignano

di Sergio Scacchia  – Fa un certo effetto viaggiare sulla statale 153 che da Navelli, il paese dello zafferano, porta fin sotto la valle, attraverso Bussi sul Tirino. Questa era una delle zone più pulite d’Italia e il fiume, il Tirino appunto, era uno dei corsi d’acqua più limpidi del centro sud. Era… fin quando […]

Le pietre parlanti di Ripattoni

Le pietre parlanti di Ripattoni

di Sergio Scacchia  –  paesaggioteramano.blogspot.it Un incrocio di valli, fili di fumo grigio da camini di vecchie fattorie, campi coltivati scossi dal vento. Un paesaggio d’altri tempi. È bello percorrere le strade di collina che fanno da spartiacque tra i fiumi Tordino e Salinello. La mappa del territorio, di clivo in clivo, si accompagna alla […]

Campli: L’antica “Campulum”

Campli: L’antica “Campulum”

di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspot.it Mi capita spesso di chiedermi come siano i cieli visti dalla privilegiata prospettiva di un uccello in volo. O come un pesce guizzante possa vedere il fondo buio di un oceano con i suoi misteriosi abitanti. E ancora, cosa passi davanti agli occhi di un cervo che scorrazza libero nel […]

I cafoni di Ignazio Silone: visita a Pescina

I cafoni di Ignazio Silone: visita a Pescina

di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspot.it “In capo a tutti c’è Dio, padrone del cielo! Questo ognuno lo sa. Poi viene il principe Torlonia, padrone della terra. Poi vengono le guardie del principe. Poi vengono i cani delle guardie del principe. Poi nulla. Poi ancora nulla. Poi ancora nulla. Poi vengono i cafoni. E si può […]

Santa Maria di Ronzano: gioiello del romanico teramano

Santa Maria di Ronzano: gioiello del romanico teramano

di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspot.it Immaginate un tuffo nel passato, tra verdi rilievi, abbazie secolari e cemento intorno a violentare la storia. Benvenuti lungo la vallata dei fiumi Vomano-Mavone e le sue colline, un itinerario sacro nell’arte del romanico teramano che potreste percorrere in occasione di questa pasquetta 2016. Un itinerario di alto livello storico, […]

Macchia da Sole: Il tesoro nascosto tra i monti

Macchia da Sole: Il tesoro nascosto tra i monti

di Sergio Scacchia – “Dando che si riceve; Perdonando che si è perdonati; Morendo, che si risuscita a Vita Eterna” (dalla Preghiera semplice di San Francesco) (Liberamente tratto dal mio ultimo libro: Kalipè, il mio passo libero) Da piccolo sognavo di fare l’archeologo. Mio nonno era proprietario di qualche ettaro di terra, lì dove oggi […]

L’eterna lotta tra il Bene e il male: Santa Maria Arabona

L’eterna lotta tra il Bene e il male: Santa Maria Arabona

di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspot.it “La notte è avanzata, il giorno è vicino. Gettiamo via le opere delle tenebre e indossiamo le armi della luce” (Romani 13,12) Il sole è appena nato ma già l’angusta via risuona del martello sulla pressa del mastro ciabattino. Sulla vetrata del piccolo laboratorio, una bottega umida colma di calzature […]

Campotosto: Il lago delle meraviglie

Campotosto: Il lago delle meraviglie

di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspot.it (dal libro Kalipè: il mio viaggio libero) L’uomo è un albero capovolto che ha le sue radici più vere in alto, nel cielo. Ogni uomo è così: albero con radici di cielo. È la radice che mi porta non sono io che porto le radici. È il cielo che mi […]

L’altra Sindone: l’immagine “acheropita” di Manoppello

L’altra Sindone: l’immagine “acheropita” di Manoppello

di Sergio Scacchia (collaborazione fotografica Pacot Video di Vincenzo Cicconi) I capelli della vecchia sono lunghissimi. Non si capisce quanto, perché li raccoglie stretti in una crocchia. Rimango affascinato nel pensare a quanto lavoro ci sia dietro una semplice pettinatura. Attorno al viso rugoso, quella lunga chioma candida da fata turchina centenaria è qualcosa che […]

Il Convento di San Giovanni a Capestrano

Il Convento di San Giovanni a Capestrano

“Tu eri dentro di me e io fuori di me ti cercavo…” (Sant’Agostino) di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspot.it Tratto dal libro “Kalipè, il mio passo libero” Il sole stava diventando nuovamente un ricordo rosso oltre il bordo della montagna, sfumando nel blu cobalto di una sera da copione cinematografico. Era un’intensità cromatica che bucava il […]

Città Sant’Angelo: Il borgo dell’Angelo che guarda Pescara (Viaggio in un territorio che un tempo era teramano)

Città Sant’Angelo: Il borgo dell’Angelo che guarda Pescara (Viaggio in un territorio che un tempo era teramano)

di Sergio Scacchia  –  paesaggioteramano.blogspot.it Il crocifisso pare guardarmi. C’è San Francesco che lo abbraccia con passione mentre il Cristo reclina la testa, vinto dai patimenti. L’assisiate, nei primi mesi del 1224, inviò una frase al giovane Antonio, futuro santo di Padova: “mi piace che tu insegni la sacra teologia ai frati purché questa occupazione […]

Tossicia: L’antica capitale della Valle Siciliana

Tossicia: L’antica capitale della Valle Siciliana

di Sergio Scacchia  –  paesaggioteramano.blogspot.it  –  Lascio a Montorio al Vomano la vecchia statale 150 e proseguo sulla 491, risalendo lo sperone roccioso ricoperto di rigogliosi querceti. La policromia dei boschi dà effetti scenografici al paesaggio. In pochi chilometri sono davanti all’altura, dove si allunga Tossicia, con le sue mura, le chiese, i palazzotti gentilizi. […]

L’abbazia fortificata sul fiume Nora: la Badia di San Bartolomeo

L’abbazia fortificata sul fiume Nora: la Badia di San Bartolomeo

di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspot.it – “Nuvole senza pioggia, portate via dai venti, alberi di fine stagione senza frutto, morti due volte, sradicati. Astri erranti, votati all’oscurità delle tenebre eterne”. (Giuda 12-13) Il cielo azzurro è striato da vapori bianchi. Se non avete mai giocato con la forma delle nuvole, allora non siete mai stati […]

Le storie fantastiche di Lama dei Peligni

Le storie fantastiche di Lama dei Peligni

di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspot.it Guardo le cime della Majella, innevate dal primo bianco dell’anno e capisco che la bellezza non è un’opinione. Appena fuori l’abitato di Casoli, sorvegliato dall’imponente castello degli Orsini, il piccolo lago artificiale di Sant’Angelo regala belle vedute sulle cime della Montagna Madre. Sono in viaggio verso Lama dei Peligni, risalendo […]

La maestà del Duomo di Teramo

La maestà del Duomo di Teramo

di Sergio Scacchia  – paesaggioteramano.blogspot.it Gli affezionati lettori di questo blog e della mia rubrica, aspettano il fine settimana per leggere di luoghi abruzzesi e conoscere meglio la nostra regione. Però mi sono detto: quanti teramani che frequentano il Fatto conoscono davvero la propria città? La sua storia, i suoi luoghi di pregio? Quanti hanno pensato […]

Mosciano Sant’Angelo: la semplicità del bello

Mosciano Sant’Angelo: la semplicità del bello

di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspot.it – Atmosfere limpide dietro il morbido profilo dei colli, nuvole grasse che aleggiano correndo qua e là nel cielo, occhieggiando tra cipressi e olivi secolari. Due delle otto torri di Mosciano Sant’Angelo si stagliano nitide in lontananza. L’antica frazione di Convento, costruita su di un antico “fanum” gotico e adagiato […]

Pietranico: nel regno del Barocco abruzzese

Pietranico: nel regno del Barocco abruzzese

di Sergio Scacchia  –  paesaggioteramano.blogspot.it “Ponimi come sigillo sul tuo cuore e sul tuo braccio. Forte come la Morte è l’Amore, tenace come il Regno dei morti è la Passione, le sue vampe sono vampe di fuoco, una fiamma divina!” (Cantico dei Cantici 8,6) La strada, tortuosa, sale verso Pietranico, porta sud del Parco Nazionale […]

Il nobile tempio del Santo Liberatore a Serramonacesca

Il nobile tempio del Santo Liberatore a Serramonacesca

di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspot.it – “Sulla mia tomba non mettete marmo freddo con sopra le solite bugie che consolano i vivi. Lasciate solo la terra che scriva, a primavera, un’epigrafe d’erba”. (Nella pietra cimiteriale di Adriana Zarri, scrittrice) C’era una volta un’abbazia. Era grande, bella e potente. Edificata dai monaci di Montecassino, figli spirituali […]

Nella terra dei Vestini: Forca di Penne

Nella terra dei Vestini: Forca di Penne

di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspot.it – La strada sale lentamente verso l’interno affrontando con curve a gomito le alture che guardano alla moderna città di Pescara. I grandi palazzi che sovrastano l’aristocratica piazza Salotto, sono lontani, inghiottiti da un dolce paesaggio collinare, profili di campagne, greggi al pascolo, fin quando dal verde di queste piccole […]

La Montecassino del mare! Alla scoperta dell’Abbazia di San Giovanni in Venere

La Montecassino del mare! Alla scoperta dell’Abbazia di San Giovanni in Venere

di Sergio Scacchia – paesaggioteramano.blogspot.it – “Una cosa ho chiesto al Signore, questa sola io cerco: abitare nella casa del Signore tutti i giorni della mia vita, per contemplare la bellezza del Signore e ammirare il suo santuario”. (dal Salmo 27) Sono diretto verso l’Adriatico dei trabocchi, oltre il bel golfo di Fossacesia, alla ricerca […]

Gli eremi di Santo Spirito e San Bartolomeo a Legio nella valle dell’Orfento

Gli eremi di Santo Spirito e San Bartolomeo a Legio nella valle dell’Orfento

di Sergio Scacchia  – “Se anche cantassi come gli angeli, ma non amassi il canto, non faresti altro che render sordi gli uomini alle voci del giorno e della notte”. (Kalhil Gibran, da Il Profeta) I Vangeli spesso presentano Gesù ritirato in preghiera non in piazza, né all’angolo di una strada, ma in luoghi appartati, […]

Gessopalena Vecchia, il paese perduto!

Gessopalena Vecchia, il paese perduto!

di Sergio Scacchia  – Savina, vecchietta indomita, torna nella casa avita ogni estate. La sua famiglia aveva una bella abitazione nel borgo vecchio di Gessopalena quando lei era poco più che una vispa bimba. Correva felice tra le viuzze strette che si aprono su balconi di montagne. Oggi ha l’incedere incerto, è sorretta da un […]

Tra stazzi e tratturi: nel mondo incantato dei boschi di Fioli

Tra stazzi e tratturi: nel mondo incantato dei boschi di Fioli

di Sergio Scacchia  –  Il borgo di Fioli è immerso tra selve piene di fonti da cui il toponimo derivante da “fili d’acqua”. È semi abbandonato per almeno dieci mesi l’anno. Si trova a due chilometri di curve dopo Padula. Un luogo magico, cuore della Laga, che diventa irresistibile in autunno, quando i boschi si […]

Quale sarà il destino di Castiglione della Valle?

Quale sarà il destino di Castiglione della Valle?

di Sergio Scacchia  – “In ogni luogo sono gli occhi del Signore, scrutano i malvagi e i buoni; Il Signore dal cielo si china sugli uomini per vedere se esista un saggio: se c’è uno che cerchi Dio” (Pr 15,3; Sal 14,2) L’ombra obesa e quella snella sembrano unirsi come gemelli nel ventre della mamma. […]

Arte medievale e rinascimentale a Pescocostanzo

Arte medievale e rinascimentale a Pescocostanzo

di Sergio Scacchia  – Mi sono chiesto innumerevoli volte come sia possibile che un borgo montano a 1400 metri di altitudine, nel cuore di un altopiano sconfinato, possa celare nella sua compatta struttura urbanistica, gioielli incredibili tanto da farla definire una “capitale d’arte” dell’Italia meridionale. Parlo di Pescocostanzo, il paese confinato lì dove declinano i […]

L’eremo nascosto della Madonna dell’Altare a Palena

L’eremo nascosto della Madonna dell’Altare a Palena

di Sergio Scacchia  – “Se anche cantassi come gli angeli, ma non amassi il canto, non faresti altro che render sordi gli uomini alle voci del giorno e della notte”. (Kalhil Gibran – da “Il Profeta”) Sono milioni. In apparente stato confusionario si muovono brulicando e trasportando un’incredibile massa di aghi di pino per costruire […]

Il fascino di Caramanico Terme

Il fascino di Caramanico Terme

di Sergio Scacchia  – Quest’oggi vi proponiamo un percorso avvincente a Caramanico Terme, cuore della montagna madre della Majella, nella tradizione del benessere, immersi in una natura straordinaria tra acque curative, fiumi che corrono in strette gole, borghi semi abbandonati ed eremi dislocati in selvaggi dirupi. Ippocrate che di medicina se ne intendeva eccome, soleva […]

Viaggio sulla costa dei Trabocchi

Viaggio sulla costa dei Trabocchi

di Sergio Scacchia  – «…Quella catena di promontori e di golfi lunati dava l’immagine d’un proseguimento di offerte, poiché ciascun seno recava un tesoro cereale. Le ginestre spandevano per tutta la costa un manto aureo. Da ogni cespo saliva una nube densa di effluvio, come da un turibolo. L’aria respirata deliziava come un sorso d’elisir». […]

Casoli di Chieti: dove convivono natura, arte e storia

Casoli di Chieti: dove convivono natura, arte e storia

di Sergio Scacchia  – La bellezza dell’Abruzzo a volte ti trafigge come un dardo di Cupido, anche solo attraversando un borgo, sorprendendoti dei panorami, delle case abbrunite dal tempo, di un’agricoltura antica che coniuga sapientemente produttività e piacere degli occhi. Insomma, è lo sbalordimento di chi ama la sua terra e la vede come un […]

Castrovalva: nell’antico borgo delle aquile

Castrovalva: nell’antico borgo delle aquile

di Sergio Scacchia  – C’è chi insiste a cercare forme di vita nelle altre galassie, dimenticando che qui, in terra, a volte l’uomo scompare da piccoli paesi di montagna che, in men che non si dica, diventano irrimediabilmente delle incantate ghost town per gran parte dell’anno. In questi antichi abitati, alcuni dei quali si ripopolano […]

Il Parco Letterario di Anversa degli Abruzzi

Il Parco Letterario di Anversa degli Abruzzi

di Sergio Scacchia  –  “Se vieni con me per un sentiere che hai passato cento volte, il sentiere ti sembrerà novo” (Gabriele D’Annunzio) Arrivo ad Anversa degli Abruzzi che il cielo ha appena finito di buttare giù acqua e sta schiarendo. Qui si gode uno degli scorci sicuramente più belli dell’intero Abruzzo. Le affascinanti Gole […]

Nel paese più fotogenico d’Abruzzo: Scanno

Nel paese più fotogenico d’Abruzzo: Scanno

di Sergio Scacchia  – La gramigna vetta è chiusa in una morsa di nembi grigi. Il pastore che si avvicina con le sue pecore ha la faccia bruna e il pizzetto da satanasso. La vecchia casa dall’orto disfatto si oppone a fatica al vento. Il pelo bianco dell’arcigno guardiano abruzzese si drizza a ogni folata. […]

Montepagano: borgo bello e possibile!

Montepagano: borgo bello e possibile!

di Sergio Scacchia – Scorci di paesaggi stupendi, gocce di medioevo! Nel borgo di Montepagano che sovrasta la caotica spiaggia di Roseto, il tempo si è fermato. Qui c’è un museo tutto da vivere. Si possono ammirare cartoline d’epoca, foto antiche, immagini sacre, numismatica con monete italiane ed estere, mobili d’epoca, caratteristici costumi abruzzesi, strumenti […]

Nell’antico maniero di Vallenquina

Nell’antico maniero di Vallenquina

di Sergio Scacchia  – Bernard Law, viaggiatore d’inizio ’800 di gran parte dei paesi della terra, proclamò con enfasi che “…chi non conosce il mondo non conosce se stesso!”. A voler dipingere il panorama che s’incontra risalendo il Castellano, la tavolozza dovrebbe contenere tutti i colori della terra: il verde dei boschi, il bianco dell’acqua […]

Tra le antiche pietre parlanti di Corvara

Tra le antiche pietre parlanti di Corvara

di Sergio Scacchia  – “Divorano la carne del mio popolo, gli strappano la pelle di dosso, ne rompono le ossa e ne fanno spezzatino, come carne in una pentola, come lesso nel calderone” (Michea 3,3) Il vecchio ha un fremito: “Qui ormai non viene più nessuno e i ruderi se li sta comprando tutti un […]

Santo Stefano di Sessanio: le atmosfere del tempo

Santo Stefano di Sessanio: le atmosfere del tempo

di Sergio Scacchia  – “Fratelli, camminate secondo lo Spirito e non sarete portati a soddisfare il desiderio della carne.” (Galati 5,16) Giuseppe Copertino ha 83 primavere sulle spalle. Si definisce un contadino di montagna. Incontrandoci, ci stende le sue mani ruvide e giganti che ricordano quelle esagerate di Gianni Morandi. Ha una passione incredibile per […]

L’arte e la natura della Valle Siciliana

L’arte e la natura della Valle Siciliana

di Sergio Scacchia  –  Ci sono luoghi che sembrano contenere tutti i segreti della natura e dell’esistenza umana. Come se di là da questa bellezza, da questa purezza e perfezione, non esistesse nient’altro. L’anfiteatro di montagne che cinge la Valle Siciliana incanta il visitatore. È un autentico miracolo della morfologia, la dorsale appenninica, la più […]

Nel silenzio del santuario di Santa Irene a Catignano

Nel silenzio del santuario di Santa Irene a Catignano

di Sergio Scacchia  – Il silenzioso diventa fonte di grazia per chi ascolta! (San Basilio) Il silenzio regna sovrano. Potrebbe quasi dare fastidio in una società che, come afferma Max Picard, ha l’uomo come appendice del rumore. Invece questo luogo sacro è il posto ideale per ritrovare anche solo un briciolo della propria umanità attraverso […]

La disarmante bellezza dei Sassi di Matera

La disarmante bellezza dei Sassi di Matera

di Sergio Scacchia  –  L’uomo è magrissimo, quasi ascetico, con corti capelli neri da uomo del sud, guance scavate e solcate da rughe profonde, occhi neri con sopracciglia folte e occhiaie scure. È vestito in modo anonimo e ha una tosse stizzosa e voce rauca da gran fumatore. Superato il centro moderno, dopo aver visitato […]

Finalmente la Basilica di San Bernardino!

Finalmente la Basilica di San Bernardino!

di Sergio Scacchia  – “Tu, o Gesù, onore dei credenti, forza di coloro che operano. Tu sostegno dei deboli, per Te i malati sono sanati, le colpe perdonate e coloro che soffrono sono irrobustiti”. (Sermone 49 dagli scritti di San Bernardino da Siena) Un bel sole illumina il bianco splendente della facciata quattrocentesca di San […]

Canzano: il borgo sospeso nel cielo

Canzano: il borgo sospeso nel cielo

di Sergio Scacchia  –  Un cucchiaio di buon cibo, un pizzico di paesaggio, una manciata di cultura. Ecco tre ingredienti per catturare l’attenzione del turista su Canzano. Il borgo, tra vedute pittoresche e scorci da cartolina, nasconde tesori da non perdere. L’indimenticabile Tiziano Terzani, vestito di bianco candido, descriverebbe così, nella sua maniera forbita, questo […]

Le meraviglie di Rosciolo e Santa Maria in valle Porclaneta

Le meraviglie di Rosciolo e Santa Maria in valle Porclaneta

di Sergio Scacchia  –  Costanza ha un’età. Si è curvata sotto il peso degli anni, ma quando il vento scuote un albero vecchio, si dice che cadono giù le foglie ma il tronco rimane fermo. Le mani della dolce vecchina sono incallite, il cuore però è grande. Racconta storie da regina. Da quella bocca antica […]

La suggestione del nulla: Viaggio alla scoperta di Faraone Vecchio

La suggestione del nulla: Viaggio alla scoperta di Faraone Vecchio

  di Sergio Scacchia  – Il mare è a pochi chilometri. Non più di una quarantina di tornanti. La strada sale fino alle ultime curve e in certi giorni di primavera è lì, in mezzo alle colline, che assapori il profumo aspro del verde, trasportato dal vento. Imbocco la breve sterrata che porta al fiume. […]

Sentinelle silenti sul mare: Le torri costiere nel teramano

Sentinelle silenti sul mare: Le torri costiere nel teramano

di Sergio Scacchia  – Alvarez de Toledo e Parafan de Ribera, Viceré spagnoli del Regno di Napoli, sognavano da tempo di realizzare uno dei più grandi sistemi difensivi della costa. La seconda metà del XVI secolo era funestata da miriadi di devastanti incursioni turche che si concentravano proprio nel tratto di costa oggi abruzzese. Nacque […]

L’architettura dell’arrangiarsi: Sulla Via delle Pinciaie a Sant’Omero

L’architettura dell’arrangiarsi: Sulla Via delle Pinciaie a Sant’Omero

di Sergio Scacchia (Collaborazione Lucio De Marcellis)  – Cresce sempre di più, nella nostra Provincia, la voglia d’itinerari che colleghino emergenze storico-architettoniche con luoghi d’interesse paesaggistico e naturalistico. Nella vallata del Vibrata, cuore della provincia teramana, ricca di paesaggi agresti notevoli e di centri storici preziosi, esiste un percorso nel Comune di Sant’Omero, da poco […]

FRUNTI: il paese che non c’è

FRUNTI: il paese che non c’è

di Sergio Scacchia (ha collaborato Lucio De Marcellis)  – La luce e i paesaggi di questo mattino primaverile, il Gran Sasso che sembra delimitare il mondo conosciuto, i monti Gemelli scuri e netti, la minuscola lingua di mare azzurrissima dietro le spalle tolgono il fiato, hanno le profondità di un Corot, la chiarità di un […]

“La Via delle Abbazie”: magnifico percorso ciclo pedonale lungo la valle del Vomano

“La Via delle Abbazie”: magnifico percorso ciclo pedonale lungo la valle del Vomano

di Sergio Scacchia e Lucio De Marcellis  –   In bici, sotto un cielo celeste come i colori a matita dei bambini, lungo il fiume che scorre placido nella valle dei templi e i paesi immoti sulle colline. www.paesaggioteramano.blogspot.it http://www.abruzzoinbici.it/ La ciclo turistica sul Vomano è un bellissimo itinerario che collega il mare alla Strada […]

Sul tetto d’Abruzzo. La rocca di Calascio

Sul tetto d’Abruzzo. La rocca di Calascio

di Sergio Scacchia  – I corvi dominano sulle mura, assediano quasi la torre cilindrica e i monconi di pietra bianca. Un gheppio plana dolcemente su di un arbusto. Il luogo evoca cruenti duelli all’arma bianca, un tempo teatro di battaglie, oggi luogo silente. Per secoli la zona è stata di transito per monaci in viaggio […]

Il tesoro di San Bartolomeo a Villa Popolo di Torricella Sicura

Il tesoro di San Bartolomeo a Villa Popolo di Torricella Sicura

di Sergio Scacchia  – Villa Popolo sarebbe un punto quasi invisibile su di una cartina geografica della provincia di Teramo, nel minuscolo comune di Torricella Sicura, se non annoverasse – tra qualche casa e piccoli appezzamenti terrieri d’alta collina – un gioiello semi sconosciuto. Una breve passeggiata primaverile nelle colline sopra Teramo, oltre a regalarci […]

L’incontro dei tre vivi e dei tre morti nella cattedrale di Atri

L’incontro dei tre vivi e dei tre morti nella cattedrale di Atri

di Sergio Scacchia   – A volte una sola opera d’arte può motivare una visita ad un borgo, ad una chiesa, ad un museo. Credo sia questo il caso parlando di un affresco esistente all’interno della cattedrale di Atri, scrigno di tesori dell’ingegno umano. Santa Maria Assunta non ha bisogno di essere pubblicizzata. È un gioiello […]

Il maniero delle streghe: Alla scoperta dei misteri di Roccascalegna

Il maniero delle streghe: Alla scoperta dei misteri di Roccascalegna

di Sergio Scacchia  – “Se dici che la casa è tua, dici parole inconsistenti, perché l’aria, la terra, la materia sono del Creatore, come pure tu che l’hai costruita e così tutto il resto” (Giovanni Crisostomo)   L’amico Walter Nanni, alcuni giorni or sono, proprio dal nostro sito, ha lanciato un grido di allarme per […]

LA VIA DEI BORGHI: dodici paesi in pochi chilometri. Un’esaltante e facile passeggiata sulle colline teramane, tra cultura e natura

LA VIA DEI BORGHI: dodici paesi in pochi chilometri. Un’esaltante e facile passeggiata sulle colline teramane, tra cultura e natura

di Sergio Scacchia (un grazie per la collaborazione a Lucio De Marcellis e al Coordinamento Ciclabili Abruzzesi)  –  L’inverno non consente lunghi itinerari, ma in primavera chi ama trascorrere ore a contatto con l’ambiente scopre itinerari vicini d’insospettabile bellezza. La “Via dei Borghi”, ideata dal Coordinamento delle Ciclabili Teramane, è un percorso adatto sia per […]

La torre triangolare di Montegualtieri a Cermignano

La torre triangolare di Montegualtieri a Cermignano

di Sergio Scacchia  – “Fino a che non siamo chiamati ad alzarci, non conosciamo la nostra altezza, ma se ci alziamo davvero, arriva al cielo la nostra statura”. (E. Dickinson) Non tutti sanno che nell’intero Abruzzo le torri triangolari sono solamente due. Uno di questi manufatti di origine altomedievale, denominato“Sutrium”, si trova a Bussi sul […]

“Habitare secum”: dove il silenzio vince comunque il rumore (a Casale San Nicola)

“Habitare secum”: dove il silenzio vince comunque il rumore (a Casale San Nicola)

di Sergio Scacchia  – Casale San Nicola un tempo era un villaggio delizioso, piantato magicamente proprio sotto la scenografica e gigantesca parete del Corno Grande, il mitico Gran Sasso, montagna regale degli Appenini con il suo precipizio di oltre 1400 metri. L’ambiente, la testa della vallata Siciliana, tra le più verdi d’Abruzzo, era semplicemente grandioso, […]

Teramo: la cittadella scomparsa degli Acquaviva in Piazza Garibaldi

Teramo: la cittadella scomparsa degli Acquaviva in Piazza Garibaldi

di Sergio Scacchia  – La pioggia, caduta giù da nuvoloni lunghi come sgombri, ha reso piazza Garibaldi a Teramo quasi inguardabile. Fiumi d’acqua continuano a scendere da viale Crucioli, cozzando contro il cemento dell’Ipogeo. È come se, avendo perso la storica fontana, ogni slancio cittadino che parte da questo slargo principale sia sopraffatto, generando un […]

I misteri di Santa Maria a Mare a Giulianova

I misteri di Santa Maria a Mare a Giulianova

di Sergio Scacchia  – Il quartiere Annunziata a Giulianova Lido era, fino a qualche anno, fa un agglomerato di case a sud della città, evitato accuratamente dalle persone di buona volontà perché frequentato da delinquenti di mezza tacca che imperversavano, soprattutto nelle ore serali. Poi c’è stata una profonda riqualificazione della zona, partita proprio dal […]

San Vito di Valle Castellana: la Beverly Hills della Laga

San Vito di Valle Castellana: la Beverly Hills della Laga

di Sergio Scacchia  – Se c’è un paese del teramano dove le contraddizioni sono ad ogni curva questo è San Vito, una sorta di Beverly Hills dei poveri, sperduta fra i monti della Laga. Non può sembrare diversamente a chi ci arriva scendendo, nella valle del Castellano, attraverso la stazione sciistica di San Giacomo. Tra […]

L’uomo di Fano dalle rughe che sorridono

L’uomo di Fano dalle rughe che sorridono

di Sergio Scacchia  – “Ecco sto alla porta e busso: se qualcuno ascolta la mia voce e mi apre la porta, io cenerò con lui e lui con me.” (Apocalisse 3,20) La gente di montagna è nata in posti ripidi, per cui spesso mostra molto equilibrio. Sono uomini come la torre di Pisa, si storcono, […]

Le geografie dell’abbandono: Masseri

Le geografie dell’abbandono: Masseri

di Sergio Scacchia  – La storia del nostro Paese è fatta di ricchezze dimenticate o non valorizzate. Tra questi tesori paesaggistici e culturali, ci sono sicuramente i borghi, molti dei quali in abbandono. Sono insediamenti abitativi risalenti al medioevo, che hanno costituito la struttura portante della distribuzione demografica del nostro paese almeno fino agli anni […]

Santa Maria di Ponte a Porto

Santa Maria di Ponte a Porto

di Sergio Scacchia  – La chiesina di Santa Maria di Ponte a Porto è su di un pianoro alla sinistra del fiume Tordino, in un minuscolo borgo formato da poche case rustiche adibite a magazzini. Qui un tempo esistevano altri templi rurali documentati da fonti del XIII, XIV secolo e oggi non più visibili. L’importanza […]

L’antica chiesa di San Nicola a Cavuccio

L’antica chiesa di San Nicola a Cavuccio

di Sergio Scacchia (foto Lucio De Marcellis)  –       Il silenzio della campagna riempie le orecchie. Il canto degli uccelli, una foglia che si stacca da un ramo e scivola tra quelle ancora attaccate all’albero, il vento che sussurra tra gli olivi. È il tanto pubblicizzato “momento perfetto”. Davanti ai miei occhi c’è […]

Il mondo sarà salvato dalla bellezza (la Madonna dello Splendore di Giulianova)

Il mondo sarà salvato dalla bellezza (la Madonna dello Splendore di Giulianova)

di Sergio Scacchia  – Il silenzio è la prima presenza che si avverte. Un silenzio antico, uguale ormai da secoli. E dire che il caos di Giulianova è lì, a pochi passi. Un silenzio mistico, scheggiato solo a tratti dall’abbaiare di un cane. Il santuario della Madonna dello Splendore sembra dominare l’immensità dell’Adriatico, in un […]

Reportage: Le rose di Sarajevo

Reportage: Le rose di Sarajevo

di Sergio Scacchia  – “La vita è come una commedia: non importa quanto è lunga ma come viene recitata” (Lucio Anneo Seneca) In occasione della Giornata della Memoria ho partecipato a un convegno sulla Shoah. È stata un’interessante riflessione sull’Olocausto, sui tragici avvenimenti che portarono allo sterminio di sei milioni e mezzo di esseri umani. […]

Teatro romano di Teramo: le pietre della discordia

Teatro romano di Teramo: le pietre della discordia

di Sergio Scacchia  – Siamo ancora qui ad aspettare che uno dei monumenti più importanti del centro Italia sia valorizzato definitivamente. Credo converrete con me che, in qualsiasi città d’Italia, un monumento come il Teatro Romano di Teramo sarebbe il classico fiore all’occhiello del turismo storico e architettonico dell’intera regione. Le pietre secolari, raffinate e […]

Casoli: Il paese dove l’arte è di casa

Casoli: Il paese dove l’arte è di casa

di Sergio Scacchia  –  Il signore è un po’ avanti con l’età, ha il giornale sotto il braccio, si ferma davanti al bar per due chiacchiere con gli amici di sempre. Il piccolo negozio a lato della piazza che vende di tutto non ha ancora aperto i battenti, il tempo qui è un optional. La […]

Annibale sui Monti della Laga: leggenda o realtà?

Annibale sui Monti della Laga: leggenda o realtà?

di Sergio Scacchia  – (Le foto dei Monti della Laga sono di Sergio Scacchia) I Monti della Laga non possono certo competere in quanto a leggende con i vicini Sibillini. Non abbiamo qui le storie incredibili della Sibilla cumana, del Guerrin Meschino o di Pilato sprofondato nel lago omonimo. Comunque, quella che molti definiscono la […]

“Da pericule, male e lambe, Sant’Andonie ce ne scampe”

“Da pericule, male e lambe, Sant’Andonie ce ne scampe”

di Sergio Scacchia  – Da quasi vent’anni la ricorrenza della festa di S.Antonio Abate anima l’antico borgo di Cermignano, nella valle del Fino. Anche quest’anno tra canti e “cillitt”, gli uccelletti, il dolce tipico con il cuore di marmellata, si consuma un rito ancestrale di profonda devozione. A Teramo, cani, gatti, uccellini e criceti animeranno […]

I nostri fratelli musulmani

I nostri fratelli musulmani

di Sergio Scacchia  – Sono d’accordo con Marine Le Pen, leader del Fronte in Francia, quando condanna l’odioso attentato che, a Parigi, ha colpito il quotidiano “Charlie Hebdo” e chiama “vile strage” l’atto perpetrato in nome dell’integralismo islamico. Non dobbiamo essere ipocriti e chiamiamo le cose con il proprio nome. Da qui a montare un […]

Visita alla Riserva naturale di Castel Cerreto

Visita alla Riserva naturale di Castel Cerreto

di Sergio Scacchia  – I finestrini dell’automobile incorniciano un paesaggio placido e tipico di alta collina, fatto di linee orizzontali parallele blu e verdi. Il silenzio raggiunge una dimensione concreta quasi da poterlo toccare. Basta spegnere il motore, scendere dall’auto, fare pochi passi a piedi oltre il margine dell’asfalto per catapultarsi in un mondo diverso […]

Frattoli: Sui sentieri del silenzio

Frattoli: Sui sentieri del silenzio

di Sergio Scacchia  – “Agli occhi dell’uomo tutte le sue vie sono rette, ma chi pesa i cuori è solo il Signore” (Proverbi 21,2) Intorno a Crognaleto, con la sua frazione principale, Nerito, insiste una miriade di minuscoli paesi, anche se i boschi stanno mangiando i rustici abbandonati e i sentieri antichi, inghiottendo parte dei […]

La nostalgia di un Natale che non c’è più

La nostalgia di un Natale che non c’è più

di Sergio Scacchia –  La piccola chiesa è gremita fino all’inverosimile. Stipati, in ogni ordine di posti, ci sono proprio tutti: il macellaio, l’assessore comunale, l’erbivendolo, l’emigrante che ha fatto soldi in America, il pastore. Il coro di voci bianche intona canti natalizi accompagnati dal vecchio organista. I chierichetti in tunica rossa e cotta bianca, […]

Pietracamela, un paese che resiste!

Pietracamela, un paese che resiste!

di Sergio Scacchia –  Sulla panchina della piccola piazza di Pietracamela mi godo aria e panorama. Nel silenzio sento gorgogliare il fiume. All’improvviso mi sfreccia davanti una volpe. Attraversa la strada, si rifugia dietro una roccia della piccola cascata sul primo tornante per i Prati di Tivo. Corre con una tale furia che le zampe […]

E venne in mezzo a noi! Le Natività nel teramano

E venne in mezzo a noi! Le Natività nel teramano

di Sergio Scacchia –  È bello, in occasione del Natale, riscoprire le rappresentazioni artistiche della Nascita di Gesù in provincia. In verità le opere sulla Natività, nel teramano, si contano davvero sulla punta delle dita. Sono tante le Madonne con Bimbo sia in pittura sia in scultura, o in legno, ma dipinti che raccontano la […]

A Teramo le opere d’arte le nascondiamo

A Teramo le opere d’arte le nascondiamo

di Sergio Scacchia –  I beni culturali ecclesiastici in Italia, eredità di popoli e millenni, costituiscono almeno i due terzi dell’intero patrimonio nazionale. Non potrebbe essere altrimenti se guardiamo alle cifre: su 95 mila chiese, 30 mila di esse sono ai massimi livelli della storia, i santuari si avvicinano al numero duemila, i monasteri toccano […]

Castelli, la terra laboriosa

Castelli, la terra laboriosa

di Sergio Scacchia –  La donna gira la chiave nella toppa. La porta si apre e una lama di luce polverosa irrompe nella piccola chiesa romita. È come se tutti i colori di un mondo remoto irrompessero dal soffitto maiolicato per rimbalzare nei nostri occhi. L’anziana abitante rimane sull’uscio a controllare in un atteggiamento protettivo, […]

La Teramo sotterranea che non conosciamo

La Teramo sotterranea che non conosciamo

di Sergio Scacchia  – Un viaggio attraverso paesaggi di muri scalcinati, di ombre, in una città che cambia, ingloba e distrugge luoghi e ricordi. Una Teramo ipogea, underground. Una Teramo invisibile, silenziosa. Un inusuale museo naturale sotto le viscere di una città vivente a imperitura testimonianza della sua nascita. Un’ipotesi affascinante, coinvolgente. Teramo città millenaria […]

Civitella del Tronto: La mia passeggiata in fortezza

Civitella del Tronto: La mia passeggiata in fortezza

di Sergio Scacchia –  Dal belvedere, una manciata di tornanti per il vecchio borgo, la fortezza borbonica di Civitella del Tronto appare come un Titanic pronto a salpare in mare. Nel piccolo prato, puntellato di fiori gialli, il pittore seduto su di una minuscola sedia, cerca di catturare l’anima di questo panorama per imprimerlo sul […]

Il gioiello campestre di Santa Maria de Praediis a Castagneto

Il gioiello campestre di Santa Maria de Praediis a Castagneto

di Sergio Scacchia  –   A pochi chilometri dal centro storico di Teramo ci sono dei piccoli tesori da riscoprire o da conoscere! Il silenzio è avvolgente. Il profumo delle colline boscose pare penetrare nei polmoni. La passeggiata sul Colle Piadino, tra Pantaneto, Colle Caruno, Fonte del Latte, si snoda lungo la strada, ma di […]

Colonnella: L’antica Colonna d’Ercole del Regno di Napoli

Colonnella: L’antica Colonna d’Ercole del Regno di Napoli

di Sergio Scacchia – “Antichi palazzi costruiti su un’alta collina, un intreccio di viuzze e scalinate, diverse piazzette caratteristiche, un panorama incantevole, unico, l’aria salubre, fresca, questa è Colonnella” Ennio Flaiano Scopriamo il borgo incastellato di Colonnella, ai margini del territorio teramano All’alba di un mattino d’autunno l’uomo cammina sul sagrato della chiesa. Ha un […]

I percorsi fluviali di Teramo: tesori da valorizzare

I percorsi fluviali di Teramo: tesori da valorizzare

di Sergio Scacchia  –   Lungofiume di Teramo –  Una città che prende il suo nome non da un solo fiume, ma da due ha nell’acqua la traccia indelebile della sua identità. E Teramo, l’antica Interamnia, ha sicuramente la sua memoria storica nel Vezzola e nel Tordino che l’abbracciano così forte da creare una sorta […]

Valle del Fino: storie di vita lungo la valle sconosciuta. Itinerario alla scoperta del territorio solcato dal fiume Fino

Valle del Fino: storie di vita lungo la valle sconosciuta. Itinerario alla scoperta del territorio solcato dal fiume Fino

di Sergio Scacchia  –      Giuseppe lavorava come arrotino. Girava con la sua mola l’Italia per diversi mesi l’anno. Poi in estate tornava nella vallata per dare una mano nel periodo della raccolta. Oggi vive nella campagna tra Montefino e Bisenti. Il dolore di testa, a novanta primavere, non sa cos’è. Ha soltanto un po’ […]

Cerqueto: il paese dei lanari

Cerqueto: il paese dei lanari

È con grande gioia che accogliamo nella famiglia del Fatto Teramano Sergio Scacchia, scrittore, blogger e fotografo, notissimo teramano appassionato dell’Abruzzo, delle sue delle tradizioni, dei suoi paesaggi incomparabili, della sua arte e della sua storia. Sergio ci onorerà della sua presenza ogni venerdì con la sua rubrica. Teramo gli deve molto e deve molto […]