DECALOGO 3.0 PER TERAMO

5 Responses to "DECALOGO 3.0 PER TERAMO"

  1. Mario Di G.   2 dicembre 2017 at 11:22

    Bravi. Finalmente qualcuno che parli di contenuti.

  2. Giulio   2 dicembre 2017 at 12:54

    Mi associo: finalmente argomenti di cui discutere. Sono totalmente d’accordo sulla vendita della Te.Am. e ho un elenco di argomenti in tal senso da riempirci un libro.

  3. Anonimo   2 dicembre 2017 at 13:56

    Io ho vissuto diverso anni nelle Marche nella provincia di Pesaro-Urbino loro avevano un gestore privato dell’acqua e puntualmente i cittadini delle frazioni limitrofe ad Urbino subivano disservizi dovuto ai mancati investimenti da parte delle società private che essendo proprio private non avevano l’interesse di allestire pompe di rinvio verso le frazioni in quanto affermavano che alla fine del mandato avrebbero anche potuto perdere la nuova gara di appalto quindi per loro era più conveniente portare acqua con dei tir alle vasche di accumulo che creare sistemi di pompaggio. Ciò portava sistematicamente durante l’inverno a continui disservizi perché a causa dei maltempo le strade delle frazioni risultavano impraticabili per i mezzi pesanti. Riflettete prima di parlare di privatizzazione. C’è necessità solo di sana gestione di un patrimonio che non deve diventare privato.

  4. Anonimo   2 dicembre 2017 at 16:25

    Cavare il dente guasto del Ruzzo e chiudere la maledetta discarica la Torre. mi trovate in piena sintonia

  5. il Fattone Teramano   4 dicembre 2017 at 11:40

    La pista ciclabile per S. Nicolò, ma quando cavolo la fanno??

Leave a Reply

Il Fatto Teramano è l'unico sito che ti permette di commentare senza registrazione ed in forma totalmente anonima. Sta a te decidere se includere le tue generalità o meno. Nel momento in cui pubblichi il tuo commento dichiari di aver preso visione del nostro disclaimer e di accettarne le regole. Per inviare il tuo commento aiuta il sito a verificare la tua esistenza trascinando un'icona secondo le indicazioni e clicca su Commento all'articolo.

 

Your email address will not be published.