Uno Spot Per l’Abruzzo #raccoltafondi

Uno Spot Per l’Abruzzo #raccoltafondi

Pierluigi Di Lallo TagliacozzoÈ andato in scena nel bellissimo Teatro Talia di Tagliacozzo, il Galà della Comicità con gli artisti promotori dell’iniziativa “Uno Spot Per l’Abruzzo: Una serata entusiasmante che ha divertito il numeroso pubblico per oltre due ore.
L’incasso della serata, che ha visto mattatori Pierluigi Di Lallo e Federico Perrotta, è stato devoluto a “Uno Spot Per L’Abruzzo”, il progetto solidale che registi e addetti del cinema e della televisione stanno portando avanti.

Quello di Tagliacozzo è stato il primo appuntamento di una serie di iniziative popolari attivate su tutto il territorio regionale per la raccolta fondi.

I promotori dell’iniziativa hanno raccontato al pubblico, al termine dello spettacolo, il progetto che stanno realizzando per raccontare la bellezza della regione: oltre agli spot e alle opere del contest video, verrà realizzato infatti anche un film, un grande documentario internazionale.

Tutti (1)
Alcuni dei promotori dell’iniziativa “Uno Spot Per l’Abruzzo” domenica scorsa sul palco del Teatro Talia di Tagliacozzo

L’iniziativa di “Uno Spot Per L’Abruzzo“, nata solo due mesi fa, è ormai un successo, anche mediatico: i video e gli spot pubblicati sulla pagina facebook del progetto e dai media nazionali e internazionali, contano oltre 700.000 visualizzazioni.

Per informazioni sul progetto, per scaricare il regolamento e la scheda d’iscrizione al Contest Video #seimaistatoqui e per partecipare al film visita il sito unospotperlabruzzo.org Selfie altro fotografo

GALLERY FOTOGRAFICA

Leave a Reply

Il Fatto Teramano è l'unico sito che ti permette di commentare senza registrazione ed in forma totalmente anonima. Sta a te decidere se includere le tue generalità o meno. Nel momento in cui pubblichi il tuo commento dichiari di aver preso visione del nostro disclaimer e di accettarne le regole. Per inviare il tuo commento aiuta il sito a verificare la tua esistenza trascinando un'icona secondo le indicazioni e clicca su Commento all'articolo.

 

Your email address will not be published.