UN ANNO CON IL FATTO TERAMANO: ecco gli scoop, gli articoli più letti o maledetti del 2014. UN GRANDE “GRAZIE” AI NOSTRI LETTORI. BUON 2015 A TUTTI.

UN ANNO CON IL FATTO TERAMANO: ecco gli scoop, gli articoli più letti o maledetti del 2014. UN GRANDE “GRAZIE” AI NOSTRI LETTORI. BUON 2015 A TUTTI.

Il Fatto Teramano ha da poco compiuto un anno.

653 articoli, più di 2 milioni e duecentomila visite, oltre 3 mila commenti e tanti collaboratori volontari. Nel 2014 il nostro sito web d’informazione e opinione è diventato un punto di riferimento in provincia di Teramo e tra i blog più letti d’Abruzzo.

Ripercorriamo con voi questi 12 mesi incredibili per la storia di questo blog (libero e indipendente) attraverso gli scoop, gli articoli più letti o che hanno destato scalpore e fatto opinione.

Ringraziamo dal profondo del cuore i nostri lettori.

 

ft 125 dicembre 2013. “Il far west di natale” A pochi giorni dalla sua nascita Il Fatto Teramano pubblica il suo primo scoop. Si tratta di un video girato con il telefonino la notte di Natale da Enrico Melozzi, musicista e compositore teramano: A Piazza Martiri il farmacista, esasperato da un uomo che bussa alla serranda chiedendo delle siringhe, esce per strada e gli punta la pistola in faccia. Il video finisce sui maggiori network nazionali d’informazione. Sul nostro blog la pagina viene visualizzata 81.234 volte.

 

 

Schermata 2014-12-31 a 16.46.12Il 29 dicembre un’altra notizia pubblicata sul FT desta in particolar modo l’attenzione dei lettori. “Oltre 200.000 € dalla Asl di Teramo al sito d’informazione Emmelle.it”

 

 

 

 

Schermata 2014-12-31 a 16.43.00Il 14 gennaio 2014 l’attenzione si sposta sull’emittente televisiva Teleponte. “La politica da avanspettacolo. Ecco Il video che imbarazza mezzo Pd e indigna una città”.

 

 

 

 

 

Schermata 2014-12-31 a 16.05.00Il 18 gennaio vengono occupati, da parte di alcuni artisti, i locali dell’ex Ovs. Nasce il Nuovo Teatro Teramo.

 

 

 

 

 

Schermata 2014-12-31 a 15.54.35“Tutte le donne del Presidente”.  Il 3 febbraio 2014 per il nostro blog è un giorno storico. Christian Francia, il nostro blogger di punta, pubblica uno scoop clamoroso e la notizia finisce su tutti i giornali e su tutte le tv nazionali: l’amante dell’allora Governatore Gianni Chiodi, la Consigliera di Parità Letizia Marinelli, ha una sorella, anche lei assunta in Regione. Lo scandalo del sexy-gate d’Abruzzo si allarga clamorosamente. La notizia ottiene 88.345 letture.

 


Schermata 2014-12-31 a 19.31.18Il giorno dopo, il 4 febbraio, Francia si occupa anche “delle notti romane di Paolo Gatti”.  25.448 letture

 

 

 

 

 

Schermata 2014-12-31 a 16.19.04Il primo aprile il Ft pubblica il video di Tv Internet 1. Gianni Giodi viene contestato a Martinsicuro, reagisce con arroganza e se la prende con l’anziano che protesta.

 

 

 

 

Schermata 2014-12-31 a 16.25.2415 aprile: “Eva Guardiani e Paolo Gatti politicamente colpevoli di milioni di euro di danni  causati alla società Teramo Lavoro srl”. L’articolo di Christian Francia ottiene 12.155 letture

 

 

 

 

Schermata 2014-12-31 a 19.49.20Il 19 aprile arriva la sentenza di assoluzione per Melozzi e Baiocco. La Riccitelli perde la causa intentata contro l’associazione Nuove Armonie. Clamorosa sconfitta di Maurizio Cocciolito che indusse il Cda a querelare.

 

 

 

Schermata 2014-12-31 a 16.34.55Il 29 aprile nuovo affondo di Francia su Paolo Gatti. (7958)

 

 

 

 

 

Schermata 2014-12-31 a 16.11.28L’8 maggio l’articolo del FT sui 14 assunti al comune di Teramo ottiene 24.302 letture.

 

 

 

 

 

Schermata 2014-12-31 a 16.14.0026 maggio: lo speciale elezioni (14.918)

 

 

 

 

Schermata 2014-12-31 a 16.15.59Il 30 maggio il regista Walter Nanni pubblica sul Fatto Teramano un articolo (scritto come fosse una sceneggiatura cinematografica) sulla diretta televisiva andata in onda su TV6. “Psicodramma in diretta tv. Brucchi va al ballottaggio, la star è Mazzaufo”. (9.521)

 

 

 

 

Schermata 2014-12-31 a 16.56.31Il 5 giugno viene intercettata la telefonata del mitologico call center di Brucchi.Tra sogno, scherzo e realtà. L’autore è Enrico Melozzi. (6.804)

 

 

 

 

Schermata 2014-12-31 a 16.17.26Il 9 giugno, all’indomani delle elezioni comunali di Teramo, Nanni torna a scrivere su il FT . “Maurizio Brucchi e la festa trash. L’arroganza degli impuniti in diretta Tv”. (9.792)

 

 

 

 

 

Schermata 2014-12-31 a 16.32.34Il 16 giugno arriva puntuale l’analisi del voto da parte di Christian Francia.

 

 

 

 

 

Schermata 2014-12-31 a 17.08.43Ad Agosto nuovo scoop del FT. Si scopre che il Teatro Comunale è fuorilegge dal 1993.

 

 

 

 

 

 

Schermata 2014-12-31 a 16.40.29Il 19 novembre Walter Nanni invia una lettera al FT. Le sue parole aprono un dibattito a Teramo. “Amare Teramo è come amare la malinconia. Una città abbandonata e senza idee” (5241)

 

 

 

 

Schermata 2014-12-31 a 16.06.04Il giorno seguente, il 20 novembre, la consigliera comunale di Teramo 3.0, Maria Cristina Marroni interviene nel dibattito e scrive un articolo appassionato dal titolo: “Se Teramo muore”

 

 

 

 

 

Schermata 2014-12-31 a 19.53.21Il 2 dicembre Laura Romani (collaboratrice del nostro blog e ideatrice della rubrica “La meglio Teramo) pubblica “Le cose che ho capito vivendo a Roma”. Un esilarante punto di vista sulla vita nella capitale. (5066)

 

 

 

 

 

Schermata 2014-12-31 a 19.55.10Il 16 dicembre il FT si occupa dell’emittente Tv teramana: “Chi c’è dietro Teleponte?”

 

 

 

 

 

Schermata 2014-12-31 a 17.00.17Il 18 dicembre scorso Christian Francia è tornato ad occuparsi di Tommaso Ginoble.“Un disonorevole al comune di Roseto?” (5.590)

 

 

 

 

 

                                                                                                        Buon 2015.

 

 

 

 

Leave a Reply

Il Fatto Teramano è l'unico sito che ti permette di commentare senza registrazione ed in forma totalmente anonima. Sta a te decidere se includere le tue generalità o meno. Nel momento in cui pubblichi il tuo commento dichiari di aver preso visione del nostro disclaimer e di accettarne le regole. Per inviare il tuo commento aiuta il sito a verificare la tua esistenza trascinando un'icona secondo le indicazioni e clicca su Commento all'articolo.

 

Your email address will not be published.