BRAGA: ELETTO PACI. VICEDIRETTORE PETRACCIA. IL BRAGA A UN PASSO DAL BARATRO. I PROFESSORI VOTANO PER LA CHIUSURA. DI EGIDIO IMMERITATAMENTE SCONFITTO. COLANGELO FORTUNATAMENTE IGNORATA. D’AMICO BEFFATO.

BRAGA: ELETTO PACI. VICEDIRETTORE PETRACCIA. IL BRAGA A UN PASSO DAL BARATRO. I PROFESSORI VOTANO PER LA CHIUSURA. DI EGIDIO IMMERITATAMENTE SCONFITTO. COLANGELO FORTUNATAMENTE IGNORATA. D’AMICO BEFFATO.

ESITO FINALE VOTAZIONI AL BRAGA:

BALLOTTAGGIO:

PACI 13

DI EGIDIO 8

SCHEDE BIANCHE 3

 

Beffati D’Amico e la sua preferita, Colangelo, l’insegnante di solfeggio che si vergogna di dire che insegna solfeggio.

Eletto Paci, marchigiano. Vice direttore (anche se la funzione del vice non esiste pià da decreto) Petraccia. Ci saranno gravi problemi di italiano. D’Amico mollerà il Braga? Cosa succederà? Chi salverà l’istituto? Alle prossime puntate…

braga

One Response to "BRAGA: ELETTO PACI. VICEDIRETTORE PETRACCIA. IL BRAGA A UN PASSO DAL BARATRO. I PROFESSORI VOTANO PER LA CHIUSURA. DI EGIDIO IMMERITATAMENTE SCONFITTO. COLANGELO FORTUNATAMENTE IGNORATA. D’AMICO BEFFATO."

  1. Piergiorgio   17 ottobre 2014 at 22:14

    Scusatemi ma non avete pubblicato i voti della sig. Colangelo.
    Mica è come il curricula ?

Leave a Reply

Il Fatto Teramano è l'unico sito che ti permette di commentare senza registrazione ed in forma totalmente anonima. Sta a te decidere se includere le tue generalità o meno. Nel momento in cui pubblichi il tuo commento dichiari di aver preso visione del nostro disclaimer e di accettarne le regole. Per inviare il tuo commento aiuta il sito a verificare la tua esistenza trascinando un'icona secondo le indicazioni e clicca su Commento all'articolo.

 

Your email address will not be published.