“IL RITORNO”: omaggio allo scrittore e sceneggiatore Claudio Piersanti

INVITO-23-AGOSTO- (1)La serata  si svolgerà sabato 23 agosto nella chiesa di San Salvatore a Canzano, dove si terrà l’incontro con lo scrittore e sceneggiatore Claudio Piersanti.

Una vera e propria festa – come ha tenuto a sottolineare lo sceneggiatore Pietro Albino Di Pasquale, organizzatore dell’evento insieme a  Carlo Michini e Mauro Di Giuseppe – dalla quale si vuole ripartire per restituire al comune di Canzano, uno dei borghi più suggestivi della provincia di Teramo, il suo ruolo di comunità ricca di identità e tradizioni.

Un evento culturale – ha commentato il sindaco di Canzano Franco Campitelli -  per rilanciare il  comune con iniziative di qualità proposte dai cittadini e alle quali le istituzioni non possono restare indifferenti.

Con questo evento  Canzano  onora uno dei suoi figli più meritevoli. Il  concittadino che più si è distinto per alti meriti e prestigio culturale: lo scrittore Claudio Piersanti nato a Canzano nel 1954.

Piersanti con “Luisa e il silenzio” ha vinto il Premio Viareggio Rèpaci per la narrativa. Ha scritto romanzi e film tradotti e distribuiti in tante Nazioni.

La serata prevede la lettura di passi tratti dai romanzi. Leggerà l’Attrice Eugenia Rofi.

Il Maestro al piano Carlo Michini suonerà dei brani di musica classica.

Per l’occasione interverranno:

Lo scrittore Claudio Piersanti.

Il Prof. Emiliano Cori Epsom College Surrey.

Il Dott. Dimitri Bosi responsabile del servizio di mediateca della Biblioteca M. Delfico di Teramo.

Il sindaco di Canzano l’Ing. Franco Campitelli.

L’Assessore alla Cultura, creatività e promozione artistica di Roma Capitalela Dott.ssa Giovanna Marinelli.

Al Termini dell’evento si terrà un piccolo rinfresco offerto dal Comitato della Festa di S. Lucia.

L’ iniziativa, a cura di Carlo Michini, Mauro Di Giuseppe e Pietro Albino Di Pasquale, vede la partecipazione delle associazioni: Teramo Nostra, Proloco di Canzano, Don’t stop me now, Bambun, della Virate Soc. Coop a.r.l. e del Comitato della festa di S. Lucia di Canzano.

L’iniziativa è stata patrocinata dal Bim Consorzio del Vomano e del Tordino e dei Comuni della Provincia di Teramo e dall’impresa edile Cioci srl, da sempre sensibili alle attività culturali svolte nel territorio.

La serata  si svolgerà sabato 23 agosto nella chiesa di San Salvatore a Canzano, dove si terrà l’incontro con lo scrittore e sceneggiatore Claudio Piersanti.

Una vera e propria festa – come ha tenuto a sottolineare lo sceneggiatore Pietro Albino Di Pasquale, organizzatore dell’evento insieme a  Carlo Michini e Mauro Di Giuseppe – dalla quale si vuole ripartire per restituire al comune di Canzano, uno dei borghi più suggestivi della provincia di Teramo, il suo ruolo di comunità ricca di identità e tradizioni.

Un evento culturale – ha commentato il sindaco di Canzano Franco Campitelli -  per rilanciare il  comune con iniziative di qualità proposte dai cittadini e alle quali le istituzioni non possono restare indifferenti.

Con questo evento  Canzano  onora uno dei suoi figli più meritevoli. Il  concittadino che più si è distinto per alti meriti e prestigio culturale: lo scrittore Claudio Piersanti nato a Canzano nel 1954.

Piersanti con “Luisa e il silenzio” ha vinto il Premio Viareggio Rèpaci per la narrativa. Ha scritto romanzi e film tradotti e distribuiti in tante Nazioni.

La serata prevede la lettura di passi tratti dai romanzi. Leggerà l’Attrice Eugenia Rofi.

Il Maestro al piano Carlo Michini suonerà dei brani di musica classica.

Per l’occasione interverranno:

Lo scrittore Claudio Piersanti.

Il Prof. Emiliano Cori Epsom College Surrey.

Il Dott. Dimitri Bosi responsabile del servizio di mediateca della Biblioteca M. Delfico di Teramo.

Il sindaco di Canzano l’Ing. Franco Campitelli.

L’Assessore alla Cultura, creatività e promozione artistica di Roma Capitalela Dott.ssa Giovanna Marinelli.

Al Termini dell’evento si terrà un piccolo rinfresco offerto dal Comitato della Festa di S. Lucia.

L’ iniziativa, a cura di Carlo Michini, Mauro Di Giuseppe e Pietro Albino Di Pasquale, vede la partecipazione delle associazioni: Teramo Nostra, Proloco di Canzano, Don’t stop me now, Bambun, della Virate Soc. Coop a.r.l. e del Comitato della festa di S. Lucia di Canzano.

L’iniziativa è stata patrocinata dal Bim Consorzio del Vomano e del Tordino e dei Comuni della Provincia di Teramo e dall’impresa edile Cioci srl, da sempre sensibili alle attività culturali svolte nel territorio.

Lascia un Commento

Il Fatto Teramano è l'unico sito che ti permette di commentare senza registrazione ed in forma totalmente anonima. Sta a te decidere se includere le tue generalità o meno. Nel momento in cui pubblichi il tuo commento dichiari di aver preso visione del nostro disclaimer e di accettarne le regole. Per inviare il tuo commento aiuta il sito a verificare la tua esistenza trascinando un'icona secondo le indicazioni e clicca su Commento all'articolo.

 

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>