La nuova Giunta di Teramo: Ecco le deleghe. Romanelli all’Istruzione, Di Giovangiacomo ai Lavori Pubblici, la Lucantoni alla Cultura e Marco Tancredi alla “Movida”. Eva Guardiani e Rudy Di Stefano assessori a tutto il resto. Dodo Di Sabatino fuori da tutto.

La nuova Giunta di Teramo: Ecco le deleghe. Romanelli all’Istruzione, Di Giovangiacomo ai Lavori Pubblici, la Lucantoni alla Cultura e Marco Tancredi alla “Movida”. Eva Guardiani e Rudy Di Stefano assessori a tutto il resto. Dodo Di Sabatino fuori da tutto.

La nuova Giunta Comunale.

Ecco le deleghe:

SINDACO
Rapporti con le società partecipate: Team, Ruzzo, Mote;
Farmacia Comunale
Sicurezza e Polizia Municipale
Pianificazione Strategica
URP
MARCHESE MIRELLA – Vice Sindaco
Affari generali
Affari legali
Personale ed organizzazione dei servizi
Servizi amministrativi relativi ai LLPP
Contratti ed appalti
Servizi demografici
Anagrafe, stato civile, servizio elettorale, autentiche, atti notori
Rapporti con il Consiglio Comunale
Pari opportunità

GUARDIANI EVA
Bilancio e programmazione economica
Controllo di gestione
Contabilità generale
Provveditorato ed economato
Entrate tributarie
Imposta pubblicitaria ed affissioni
Occupazione suolo pubblico
Revisione della spesa
Razionalizzazione delle procedure amministrative e dei procedimenti
Trasparenza amministrativa
Informatizzazione
CED
e-government

ROMANELLI PIERO
Pubblica istruzione e servizi connessi al diritto allo studio
Assistenza scolastica
Rapporti con l’Università

DI STEFANO RUDY
Cura, decoro e manutenzione della città
Strade
Patrimonio ERP
Scuole
Pubblica illuminazione
Gestione e cura del verde pubblico, dei parchi urbani e lungofiume
Ambiente
Programmazione e gestione del ciclo integrato dei rifiuti
Controllo, manutenzione e chiusura della discarica la Torre
Piano di attuazione del Patto dei Sindaci
Politiche per il benessere animale Protezione civile
Patrimonio
Rapporti con quartieri e frazioni

DI GIOVANGIACOMO GIORGIO
Lavori pubblici
Pianificazione, progettazione, direzione lavori delle opere pubbliche
Attività di coordinamento degli interventi intersettoriali dei PISU
Rapporti con aziende concessionarie di energia , gas ed acqua
Traffico,
Trasporti
Mobilità urbana
Autoparco
Centro storico ed arredo urbano

LUCANTONI FRANCESCA
Cultura
Politiche culturali e valorizzazione del patrimonio artistico-culturale della città
Cult
Indirizzo ed attività del cartellone unico degli eventi
Laboratorio per le attività culturali
Sport e rapporti con le associazioni sportive
Politiche giovanili  e laboratorio permanente per le politiche giovanili
MISTICONI VALERIA
Attività sociali
Politiche per la persona, minori e terza età
Politiche socio assistenziali
Servizio civile
Politiche per la famiglia
Immigrazione
Politiche per il lavoro
Politiche comunitarie e rapporti internazionali

COZZI MARIO
Urbanistica
Pianificazione
Iniziative pubblico privato
VIA
Piano particolareggiato centro storico
Edilizia economico popolare e residenziale pubblica
Piano di insediamento produttivo
Piano di zonizzazione acustica
Housing sociale e politiche per la casa
Gestione sportello unico per il pubblico: SUE e SUAP
Toponomastica

TANCREDI MARCO
Politiche  del commercio
Tavolo permanente per il commercio
Regolamentazione movida e attività commerciali di pubblico intrattenimento
Industria , artigianato, agricoltura
Gestione amministrativa dei mercati
Turismo
Marketing territoriale e promozione dei prodotti tipici locali

francesca Lucantoni
Il neo Assessore alla Cultura Francesca Lucantoni

 

6 Responses to "La nuova Giunta di Teramo: Ecco le deleghe. Romanelli all’Istruzione, Di Giovangiacomo ai Lavori Pubblici, la Lucantoni alla Cultura e Marco Tancredi alla “Movida”. Eva Guardiani e Rudy Di Stefano assessori a tutto il resto. Dodo Di Sabatino fuori da tutto."

  1. Ern   27 giugno 2014 at 15:25

    curriculum? grazie

  2. Tibisay   27 giugno 2014 at 15:43

    un altro avvocato all’informatizzazione!
    ottimo!

  3. Mauro   27 giugno 2014 at 16:58

    “La mediocrità ha un solo vantaggio, quello di credere a se stessa.”

    LEO LONGANESI, Miscellanea, su L’Italiano, 1926

  4. Leda Santosuosso   28 giugno 2014 at 12:20

    Regolamentazione movida e non una parola su partecipazione dei cittadini? sarà battaglia caro sindaco!

  5. ADESPOTO   29 giugno 2014 at 14:40

    Ma politica non dovrebbe essere al servizio dei cittadini? NNNguleeeee!

  6. anonima   29 giugno 2014 at 21:15

    Vorrei un entrare in polica, mi aiuti papà – – si.
    Mi piacerebbe far l’assessore, mi ci pensi papà- si.
    Per la coppa interamnia mi ci pensi campà- – si, buu.
    Uzz

Leave a Reply

Il Fatto Teramano è l'unico sito che ti permette di commentare senza registrazione ed in forma totalmente anonima. Sta a te decidere se includere le tue generalità o meno. Nel momento in cui pubblichi il tuo commento dichiari di aver preso visione del nostro disclaimer e di accettarne le regole. Per inviare il tuo commento aiuta il sito a verificare la tua esistenza trascinando un'icona secondo le indicazioni e clicca su Commento all'articolo.

 

Your email address will not be published.