Compensi premio: ecco i nomi dei dirigenti e le cifre.

Stemma della Città di Teramo
Stemma della Città di Teramo

Furio Cugnini (direttore generale): il suo stipendio tabellare è di 42.625,66 euro, l’indennità di posizione è di 42542,50, la retribuzione di risultato (non prevista), “altro” 50.966,24 euro. Il totale fa 137.134,44.

Sergio Iezzi (segretario generale): il suo stipendio tabellare di 43. 573 euro, l’indennità di posizione è di 33.144,02 euro, la retribuzione della parte variabile è di 18.075,96 euro, la retribuzione di risultato 10.838,18, “altro”: 12.781,80 euro. che fa un totale di 105.627,16 euro.

Fulvio Cupaiolo (dirigente settore uno) totale: 120.788 euro.

Cristina Di Gesualdo, totale di 121.534 euro.

Adele Ferretti (dirigente terzo settore) totale: 126.518,94 euro.

Stefano Mariotti (dirigente a tempo determinato) totale:132.068,92 euro.

Osvaldo Mattei (dirigente in pensione dal 31 ottobre del 2012) spettano circa 115 mila euro

Remo Bernardi (dirigente a tempo determinato) spettano 11 mila euro.

Cosima Cafforio (dirigente terzo settore): totale: 127.826 euro.

approfondisci l’argomento cliccando qui.

Leave a Reply

Il Fatto Teramano è l'unico sito che ti permette di commentare senza registrazione ed in forma totalmente anonima. Sta a te decidere se includere le tue generalità o meno. Nel momento in cui pubblichi il tuo commento dichiari di aver preso visione del nostro disclaimer e di accettarne le regole. Per inviare il tuo commento aiuta il sito a verificare la tua esistenza trascinando un'icona secondo le indicazioni e clicca su Commento all'articolo.

 

Your email address will not be published.