Teatro: Ben Hur al Teatro Comunale di Teramo.

Teatro: Ben Hur al Teatro Comunale di Teramo.

ben_hur

Ben Hur”, lo spettacolo in scena oggi al Teatro comunale di Teramo per la stagione di prosa, è una commedia nella quale si ride e si ride tanto, ma di un riso amaro. È una storia del degrado umano e sociale dell’Italia di oggi, dove le famiglie si sfasciano senza possibilità di redenzione, dove le periferie sono il ghetto e la prigione di vite sprecate, dove l’assenza di lavoro e di tutele sociali trasfigura i protagonisti in personaggi dal lato certamente comico, ma vittime di una abiezione che non sembra oramai più evitabile.
I testi sono esilaranti (gli spettatori possono anche comprare il libro dello spettacolo, i cui proventi vengono devoluti ad una associazione che lotta contro i tumori e fornisce assistenza ai malati terminali), declinati in un romanesco irresistibile, e la trama affronta il tema dell’immigrazione e del razzismo in maniera molto fresca e brillante.

L’attualità della vita italiana, se concede infiniti spunti per sorridere, sollecita più di una riflessione sul degrado morale del popolo, infilato in un imbuto dal quale non riesce più ad uscire da solo. I protagonisti sono un fratello ed una sorella, entrambi divorziati e senza lavoro, che sbarcano il lunario facendo l’uno il finto centurione al Colosseo, l’altra arrangiandosi presso una chat erotica.
L’irrompere nella loro vita di un ingegnere bielorusso, che è in fuga dalla propria terra in cerca di un destino migliore, sconvolgerà lo scenario con la sua infaticabile voglia di lavorare, le sue poliedriche capacità, le sue immense motivazioni ad emanciparsi da una miseria che sente immeritata.
I due fratelli approfitteranno della situazione, in un crescendo di battute e di comicità che non sono mai disgiunte da un razzismo e da una meschinità che – ci suggerisce l’autore – non possono più essere lavati via dalla coscienza sporca di un popolo che nemmeno prova più a salvarsi.

Leave a Reply

Il Fatto Teramano è l'unico sito che ti permette di commentare senza registrazione ed in forma totalmente anonima. Sta a te decidere se includere le tue generalità o meno. Nel momento in cui pubblichi il tuo commento dichiari di aver preso visione del nostro disclaimer e di accettarne le regole. Per inviare il tuo commento aiuta il sito a verificare la tua esistenza trascinando un'icona secondo le indicazioni e clicca su Commento all'articolo.

 

Your email address will not be published.